rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Attualità

Arriva la prima domenica ecologica: ecco tutte le limitazioni

Saranno applicate le misure contro lo smog, per tutte le informazioni c'è un canale Telegram

Arriva la prima domenica ecologica il 2 ottobre e si applicheranno le misure contro lo smog nell’ambito della manovra per la qualità dell’aria della Regione Emilia Romagna. Per tutta la giornata, dalle 8.30 alle 18.30, nell’area cittadina compresa all’interno delle tangenziali è previsto, quindi, il blocco dei veicoli più inquinanti, compresi i diesel Euro 4, come accade sempre nelle domeniche ecologiche e nei giorni in cui si applicano le misure emergenziali. Oltre a questi, si fermano anche i veicoli la cui circolazione è già limitata durante la settimana: i veicoli a benzina fino agli Euro 2, quelli a gpl/benzina e metano/benzina fino agli Euro 1, ciclomotori e motocicli fino agli Euro 1.

Per tutta la giornata di domenica 2 ottobre sono in vigore le stesse regole di circolazione che saranno applicate da lunedì al venerdì, estese però anche ai veicoli diesel Euro 4: dalle 8.30 alle 18.30, nell’area all’interno delle tangenziali non potranno circolare, dunque, i veicoli a benzina Euro 0 ed Euro 1; i veicoli diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 Euro 3 ed Euro 4 (anche se dotati di filtro antiparticolato); i ciclomotori e i motocicli Euro 0.

Le limitazioni si applicano nell’area compresa all’interno delle tangenziali nord Pirandello, Carducci e Pasternak, via Nuova Estense, strada Bellaria, strada Contrada, via Giardini, complanare Einaudi, strada Modena-Sassuolo, tangenziale Mistral. È comunque sempre possibile, per tutti i veicoli, circolare sulle strade, all’interno dell’anello delle tangenziali, che conducono ai parcheggi scambiatori e alle strutture ospedaliere.

Per informazioni ci si può anche recare all’Urp di piazza Grande 17, tel. 059 20312; piazzagrande@comune.modena.it. È possibile ricevere aggiornamenti sulla manovra antismog iscrivendosi al canale Telegram @ComuneMO-allerta: per iscriversi è sufficiente digitare sullo smartphone, che deve avere Telegram già installato, il link diretto (https://t.me/comunemoallerta); il link si apre direttamente sul canale ed è possibile unirsi al gruppo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la prima domenica ecologica: ecco tutte le limitazioni

ModenaToday è in caricamento