Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Volontariato. Genitori e profughi ritinteggiano le scuole di Cognento

Un altro gruppo di richiedenti asilo ospiti dei Cas di Modena ha ripulito da foglie e rifiuti il parchetto di via Newton insieme ai volontari del Quartiere 4

Con rastrelli e colori gruppi di stranieri richiedenti protezione internazionale hanno ancora una volta affiancato i volontari del quartiere in attività volte a rendere più pulite alcune zone della città e a migliorare la coesione sociale.    

Questa mattina, lunedì 23 aprile, su iniziativa di un gruppo di volontari del Quartiere 4, una decina di ragazzi beneficiari di progetti di accoglienza per richiedenti protezione internazionale, coordinati dal Centro stranieri del Comune di Modena, hanno ripulito un parchetto nei pressi di via Newton. Ad affiancare i volontari nella rimozione di foglie secche, rifiuti abbandonati, rami e nella pulizia dei vialetti del parchetto molto frequentato dai residenti sono stati una decina di giovani stranieri ospitati dai Cas gestiti da Pobic-emergency Transport, Porta Aperta, L'Angolo, papa Giovanni XXIII e Caleidos.

Sabato 21 aprile altri ragazzi richiedenti protezione internazionale hanno affiancato genitori ed insegnanti delle scuole san Geminiano di Cognento nella tinteggiatura di aule del plesso scolastico. I nove giovani richiedenti asilo provenienti da Nigeria, Costa d' Avorio, Senegal e Mali e altrettanti fra genitori ed insegnanti hanno dato colore ad alcuni spazi della scuola, fra i quali la biblioteca.

Le iniziative s’inseriscono tra quelle promosse da varie associazioni di volontariato insieme all’assessorato al Welfare e rientrano nell’accordo sul volontariato dei richiedenti asilo che il Comune di Modena ha sottoscritto con Prefettura, Diocesi, Terzo settore e Csv.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volontariato. Genitori e profughi ritinteggiano le scuole di Cognento

ModenaToday è in caricamento