rotate-mobile
Attualità Pavullo nel Frignano

Presentato il progetto della nuova palestra scolastica di Pavullo

Appalto in giugno, costo 1,7 mln quasi totalmente finanziati dal Pnrr

Il progetto della nuova palestra del polo scolastico superiore Cavazzi e Marconi, che sarà realizzata dalla Provincia con un investimento di un milione e 700 mila euro, è stato presentato, mercoledì 2 marzo, nel corso di un incontro nella sede dell’ente al quale hanno partecipato il presidente Gian Domenico Tomei, il sindaco di Pavullo Davide Venturelli, tecnici provinciali e comunali  e della società Exa for engineering architecture di Modena che predisposto il progetto su incarico del Comune, come prevede la convenzione tra i due enti; dall’incontro sono emersi alcuni dettagli progettuali che saranno definiti nei prossimi giorni, ma il cronoprogramma è confermato: la Provincia ha come obiettivo l’avvio della gara d’appalto entro giugno, una volta raccolte tutte le autorizzazioni previste, per aggiudicare i lavori entro agosto. 

L’impianto è finanziato dalla Provincia con fondi del Pnrr, pari a un milione di e 350 mila euro, 200 mila euro del Comune e 150 mila euro dalla Fondazione di Modena per un costo complessivo, appunto, di un milione e 700 mila euro.

Come ha sottolineato il presidente Tomei «la palestra fa parte di un programma di interventi sulle scuole superiori di Pavullo che prevede nei prossimi anni risorse pari a quasi nove milioni di euro. L’obiettivo è sviluppare e ammodernare un polo scolastico strategico per tutta la montagna, un punto di riferimento per tutta la comunità. Il progetto è un primo passo concreto per rispettare i tempi stretti del Pnrr che prevedono l’aggiudicazione dell’opera entro agosto e il completamento dei lavori entro il 2026», mentre il sindaco Venturelli, nel manifestare la propria soddisfazione sul progetto e sugli investimenti previsti, ha evidenziato che «l’impianto aumenta la qualità dell’offerta del polo scolastico e sarà importante soprattutto per i ragazzi dell’istituto Marconi che attualmente utilizzano una struttura esterna, ma sarà anche una opportunità per tutta la comunità, grazie alla possibilità di utilizzo da parte delle società sportive in orario extrascolastico».  

Il nuovo impianto, oltre a migliorare la qualità dei servizi offerti alle scuole   superiori di Pavullo, consentirà alla Provincia di ridurre i costi di affitto di strutture esterne per rispondere alle crescenti esigenze del polo scolastico.
Come prevede la convenzione, la palestra sorgerà nell’area del polo scolastico di proprietà della Provincia, dove si trova la sede dell’Avap che sarà demolita; l’edificio, largo oltre 23 metri, lungo circa 40 metri e alto sette metri (misura che consente lo svolgimento di gare nazionali di pallavolo), sarà all’insegna del risparmio energetico con impianto fotovoltaico e solare termico; sono previsti spazi accessori, spogliatoi per studenti e insegnanti e infermeria; il tetto sarà in legno; grazie un telo divisorio interno, inoltre, la palestra raddoppia consentendo in contemporanea due lezioni oppure due allenamenti. Previsto un parcheggio davanti l’edificio mentre sulla parte posteriore resta libera una porzione di terreno dove il Comune, in accordo con la Provincia, potrà ricavare un ulteriore parcheggio pubblico.

Nel programma della Provincia sulle scuole superiori di Pavullo sono previsti anche il miglioramento sismico del polo Cavazzi, intervento già finanziato con risorse proprie pari a 600 mila euro e dal Pnrr con un contributo di due milioni e 400 mila euro; la riqualificazione dell’attuale palestra del Cavazzi con un intervento da oltre 900 mila euro che la Provincia ha candidato di recente per intercettare ulteriori risorse sempre del Pnrr, insieme alla riqualificazione edilizia del polo superiore e della palestra attuale per un ulteriore investimento di tre milioni di euro.  
Gli studenti iscritti quest’anno al Cavazzi sono oltre 900 studenti, al Marconi quasi 500. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il progetto della nuova palestra scolastica di Pavullo

ModenaToday è in caricamento