Domenica, 26 Settembre 2021
Attualità

Benessere e ripresa dello sport; Maranello, Fiorano e Formigine lanciano un progetto

Visite mediche di idoneità gratuite per gli atleti maggiorenni agonisti. È la prima azione messa in campo dai Comuni di Maranello, Fiorano Modenese e Formigine nell’ambito del laboratorio polifunzionale dedicato allo sport, attraverso il progetto ‘AttivaMente Sport’ finanziato dalla Fondazione di Modena e finalizzato alla promozione di corretti e sani stili di vita.

Questo primo step si concretizzerà tra la fine di agosto e la prime settimane di settembre, con un calendario di visite da effettuare a Maranello con ‘Med-ex Medicine & Exercise srl’, con la quale i tre Comuni hanno definito una collaborazione mirata a facilitare l’accesso degli atleti all’idoneità sportiva, senza alcun esborso economico né per le loro famiglie né per le Amministrazioni locali né per le società sportive. Una collaborazione che si è realizzata all’interno del progetto Back on Track sport messo in campo già nei primi mesi della pandemia.

In questa fase iniziale del progetto saranno dunque coinvolti i ragazzi e le ragazze maggiorenni dei tre Comuni che praticano sport a livello agonistico e il cui certificato di idoneità sia già scaduto o prossimo alla scadenza. Le stesse società sportive, saranno parte attiva nel contattare le famiglie degli atleti per il perfezionamento del calendario di visite, che saranno contingentate in base al tempo a disposizione.

“Gli effetti della pausa forzata imposta dalla pandemia si sono fatti sentire - spiega Mariaelena Mililli, Assessore allo Sport del Comune di Maranello - e mai come in questo momento, caratterizzato dall’esigenza di ripartire nel migliore dei modi con le attività sportive, i nostri ragazzi avevano bisogno di un sostegno concreto per rituffarsi nelle loro passioni. Per questo, insieme ai Comuni di Fiorano e Formigine, abbiamo unito le forze e deciso di utilizzare fin da subito, in un ambito fondamentale come quella della salute e della prevenzione, una parte dei fondi messi a disposizione dalla Fondazione di Modena per il progetto ‘AttivaMente Sport’. Che in futuro prevede tante altre azioni finalizzate non solo al benessere psicofisico degli atleti, ma al monitoraggio dei fattori di rischio attraverso un vero e proprio osservatorio epidemiologico del Distretto”.

La prospettiva su cui stanno lavorando i tre Comuni è infatti un ampliamento di ‘AttivaMente Sport’, tale da coinvolgere non solo gli atleti minorenni e coloro che praticano sport a livello amatoriale, ma anche le fasce di popolazione più soggette a rischi per la salute dovuti a stili di vita non corretti, patologie o disabilità.

Riguardo, invece, agli atleti agonisti maggiorenni interessati dalla prima tappa del progetto, per maggiori informazioni si possono già contattare i Comuni promotori tramite e-mail o telefono: per Maranello ‘sport@comune.maranello.mo.it’ (0536-240020), per Fiorano Modenese ‘sport@fiorano.it’ (0536-833415/418), per Formigine ‘sport@comune.formigine.mo.it’ (059-416278).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benessere e ripresa dello sport; Maranello, Fiorano e Formigine lanciano un progetto

ModenaToday è in caricamento