Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità

Protezione civile. Il ringraziamento dell'assessore Priolo, "orgogliosi di questo sistema di protezione civile, delle donne e uomini che ne sono l'anima"

L'assessore regionale alla Difesa del suolo e Protezione civile, assieme al Sottosegretario alla Presidenza della Regione Davide Baruffi, porteranno il saluto e il ringraziamento della Regione Emilia-Romagna ai volontari da giorni impegnati per garantire il ritorno alla normalità nelle zone colpite dall'esondazione

“Grazie davvero a tutti voi. Semplicemente, ma sinceramente, grazie. Perché in questi casi non servono tante parole. Perché sto parlando a persone che quando serve la loro presenza e il loro lavoro, ci sono ogni volta. E si fanno trovare pronti, sempre e ovunque vengano chiamati. Questo Paese deve andare orgoglioso del proprio sistema di Protezione civile, e delle donne e degli uomini che ne sono l’anima. E noi saremo sempre pronti a ricambiare ciò oggi abbiamo ricevuto”

E’ questo uno dei passaggi del messaggio di ringraziamento che l’Assessore regionale alla Difesa del suolo e Protezione civile, Irene Priolo, assieme al Sottosegretario alla Presidenza della Regione, Davide Baruffi, porterà oggi a Nonantola, colpita dagli allagamenti causati dalla rotta del Panaro avvenuta nei giorni scorsi, incontrando e ringraziando i volontari - oltre 350 al lavoro ogni giorno - delle colonne mobili di Protezione civile provenientioltre che dall’Emilia-Romagna, ancheda Piemonte, Lombardia e Veneto, da giorni impegnati nelle aree che hanno dovuto fare i conti con i danni causati dall’esondazione dei giorni scorsi del Panaro, nel modenese, che ha interessato i territori di Nonantola, Castelfranco Emilia, Modena e Campogalliano.

Proprio ieri l’assessore Priolo ha incontrato i sindaci e i tecnici dei comuni colpiti per definire la road map dei risarcimenti e dei 2 milioni di euro aggiuntivi destinati dalla Giunta regionale alle attività commerciali, in particolare pubblici esercizi, già colpite dal Covid.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protezione civile. Il ringraziamento dell'assessore Priolo, "orgogliosi di questo sistema di protezione civile, delle donne e uomini che ne sono l'anima"

ModenaToday è in caricamento