rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

Una mattinata per pulire il centro storico dai mozziconi di sigaretta

Sabato 30 ottobre l’iniziativa pubblica “Modena è bella senza filtro”. I trasgressori rischiano sanzioni fino a 300 euro

“Modena è bella senza filtro” è il titolo dell’iniziativa pubblica in programma in centro storico nella mattinata di sabato 30 ottobre con l’obiettivo di ripulire l’area dai mozziconi di sigaretta abbandonati per terra. L’appuntamento promosso dall’Amministrazione comunale e dal Quartiere 1 è in programma dalle 9 alle 12 con ritrovo in piazza Grande; parteciperanno, oltre ai rappresentanti del Quartiere, anche il Gruppo Hera e le associazioni Plastic free e Lions club, oltre a tutti i cittadini interessati a contribuire all’attività per rendere più bella la città.

Finalità dell’iniziativa è migliorare la pulizia e il decoro in città, appunto, ma anche promuovere comportamenti virtuosi nei cittadini e in particolare nei fumatori, chiamati a un approccio più responsabile rispetto a un gesto che, nonostante possa apparire di poco conto, ha un grave impatto sull’ambiente. I mozziconi gettati a terra anziché negli appositi portacenere, infatti, sono tra i rifiuti più difficili da rimuovere, dal momento che rimangono incastrati in tutti gli interstizi in cui le scope e i mezzi meccanici di spazzamento riescono ad arrivare con difficoltà. Il mozzicone, inoltre, è piccolo ma molto inquinante: benché il carico nocivo di ogni singola cicca sia relativamente basso, nell’ordine dei microgrammi, l’elevata quantità di questo rifiuto nell’ambiente rischia di creare un’emergenza.

Chi venisse sorpreso a gettare una “cicca” per terra rischia una sanzione che può arrivare fino a 300 euro, come indicato dal Testo unico sull’ambiente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una mattinata per pulire il centro storico dai mozziconi di sigaretta

ModenaToday è in caricamento