menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Plastic Free raccoglie quasi 3 tonnellate di rifiuti lungo la Complanare

Circa 150 volontari la scorsa domenica hanno pulito fossi e campi dove camionisti e automobilisti gettano continuamente rifiuti. Anche piccole discariche abusive con amianto

Quasi 3 tonnellate di rifiuti sono stati raccolti domenica 28 febbraio, dai 150 volontari chiamati in azione dall’associazione Plastic Free. Un pomeriggio dedicato alla pulizia delle aree verdi ai lati dell’autostrada A1 e della Complanare Einaudi, nel quale gruppi scout, cittadini attivi e gli studenti della scuola media Lanfranco hanno raccolto 247 sacchi di rifiuti.

Si trattava per la quasi totalità di imballaggi provenienti dagli autisti che tutti i giorni percorrono quel tratto di strada e che irresponsabilmente si liberano dei propri scarti attraverso il finestrino del proprio mezzo. Raccolti anche numerosi ingombranti come residui di pneumatici di camion probabilmente scoppiati, lamiere metalliche e residui dei cantieri stradali.

I referenti cittadini dell’associazione hanno inoltre segnalato ad Hera diverse discariche abusive nate col passare del tempo sullo Stradello Armenone - luogo di ritrovo per l’iniziativa - costituite soprattutto da rifiuti provenienti dall’edilizia tra i quali è presente anche dell’amianto.

Il gruppo di volontari si è diviso in due parti per ripulire entrambi i lati della strada, tra le zone più sporche c’erano i canali di scolo che uscivano dall’area autostradale e che risultavano intasati da un’impressionante quantità di rifiuti plastici.

L’iniziativa è stata organizzata in collaborazione con Hera che ha fornito le pinze e i sacchi necessari alla raccolta e si è successivamente occupata dello smaltimento dei materiali ritrovati.
Matteo Cimitan ed Emilio Galavotti i 2 referenti di Plastic Free presenti alla raccolta, ringraziano tutti i volontari che hanno deciso di dedicare il loro tempo per il bene dell’ambiente e lanciano un appello: “Non gettate i vostri rifiuti dai finestrini di macchine e camion!”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Uccide la moglie malata poi chiama i Carabinieri, dramma a Vignola

  • Cronaca

    Castelvetro, operaio ferito nel cantiere dell'ex Vecchia Cantina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento