Incendio alla fattoria Hombre, continuano ancora la combustione e i cattivi odori

Nuovo sopralluogo di Arpae e Auslm che hanno analizzato i fumi senza rilevare situazioni di rischio. Allo studio soluzioni per evitare i miasmi

A distanza di quasi tre settimane dall’incendio che il 29 luglio scorso ha interessato diverse rotoballe dell’azienda agricola Hombre, lungo strada Corletto Sud a Modena, giungono quotidianamente le lamentele di tanti cittadini preoccupati dal cattivo odore che continua ad irradiarsi per tutta la periferia ovest della città e a Cognento in particolare. Un odore intenso che ha comportato diverse segnalazioni alle autorità, nella speranza di mettere fine al problema.

Anche grazie a queste sollecitazioni, il 18 agosto alle ore 19 circa si è svolto un nuovo sopralluogo congiunto del personale di Arpae e dell’Azienda Ausl – Servizio Igiene Pubblica per rivalutare sul posto la situazione. Al momento del sopralluogo, risultava ancora in atto la combustione delle rotoballe smassate e stese su terreno aperto di proprietà dell’azienda: queste vengono costantemente irrorate con acqua da parte del personale della ditta per evitare l’eventuale sviluppo e propagazione di un ulteriore incendio. L’autocombustione in atto tuttavia genera molto fumo e il cattivo odore.

Arpae e Azienda Usl hanno convenuto insieme al Comune di Modena di individuare, in accordo con i Vigili del Fuoco, soluzioni che riducano il più possibile i tempi necessari alla conclusione delle operazioni di spegnimento. Al momento non è noto quale strada sarà percorsa.

Le misure effettuate dai tecnici  sulla sorgente hanno fornito esito negativo per la ricerca di acido solfidrico (H2S) e acido cloridrico (HCl), escludendo pertanto la presenza di cloro nella combustione, mentre si è rilevata la presenza di COV (composti organici volatili) e CO (monossido di carbonio), con valori di 2.1 ppm per i  COV e concentrazioni variabili tra 3 e 8 ppm per il CO (che corrispondono a 3,5 - 9,3 mg/m3 a fronte di un valore limite ambientale di 10 mg/m3 come media mobile su 8 ore), quindi complessivamente contenuti se si considera il punto di campionamento.

Percorrendo le strade limitrofe all’azienda agricola Hombre: strada Corletto Sud, stradello Fossa Gazzuoli, strada Viazza di Cittanova Sud e strada Pederzona, l’odore di fumo si avvertiva in particolare in strada Viazza di Cittanova Sud all’altezza del civico 188, per qualche centinaio di metri; in questo punto sono state ripetute analoghe misure. Gli esiti di questi controlli hanno fornito valori rilevabili solo per i composti organici volatili, risultati pari a 0,2 ppm, confrontabili con i livelli di fondo misurati anche in aree non influenzate da ricadute dei fumi di combustione. Gli altri inquinanti misurati sono risultati a concentrazioni inferiori al limite di rilevabilità delle specifiche misurazioni, quindi inferiori anche ai livelli di riferimento previsti in ambito ambientale e/o sanitario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

  • Vento forte, caduti diversi alberi. Danni in tutta la provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento