rotate-mobile
Attualità

Capodanno, come cambia la raccolta rifiuti porta-a-porta a Modena

Il calendario subisce alcune modifiche a seconda delle zone della città e della tipologia di rifiuti: Ecco come comportarsi

Le modifiche al calendario della raccolta porta-a-porta in occasione di Natale hanno causato diversi problemi in città, con cumuli di rifiuti che sono apparsi in diversi quartieri. Il cambio dei giorni di raccolta non è evidentemente stato recepito da tutti e l'apparizione di sacchi abbandonati in strada ha risollevato le polemiche sul sistema recentemente introdotto a Modena. Con l'aggiunta delle difficoltà legate ad un periodo in cui i rifiuti domestici aumentano  banalmente per gli imballaggi dei regali - e in cui molti residenti si assentano per periodi di ferie. Ora, con l'avvicinarsi delle festività di Capodanno, la raccolta subisce ulteriori modifiche e il problema potrebbe ripresentarsi.

Vale quindi la pena ricordare le modifiche che riguarderanno lunedì 1° gennaio. Il ritiro dei sacchi di carta e plastica sarà sospeso per quella data e verrà effettuato nei giorni precedenti o successivi.

In particolare, il ritiro della carta nelle zone residenziali a calendario rosso sarà anticipato a sabato 30 dicembre, quindi i cittadini dovranno esporre solo i sacchi azzurri il venerdì dalle 19 alle 23.  Nell’area forese nord la carta sarà ritirata sabato 30 come indicato sul nuovo calendario ricevuto, mentre la raccolta sarà anticipata anche nell’area forese sud dove avverrà venerdì 29 dicembre.

Per chi abita nella zona contraddistinta dal colore verde e quindi nelle frazioni, a differenza di quanto comunicato sul calendario, la raccolta non sarà annullata ma, per andare incontro alle esigenze dei cittadini, verrà posticipata a martedì 2 gennaio.

Fuori dal centro storico, le raccolte relative alle utenze non domestiche di vetro, organico e plastica sono garantite anche il giorno di Capodanno. Anche per le attività commerciali del centro il 1° gennaio sono garantiti tutti i servizi di raccolta (vetro, organico, plastica, cartone).

Per quanto riguarda i residenti del centro storico che il lunedì espongono i rifiuti (organico e vetro) sul suolo pubblico i servizi di raccolta sono confermati a Capodanno con esposizione sempre dalle 6 alle 8.30. Gli svuotamenti negli androni dei palazzi saranno invece al 2 gennaio con esposizione la sera precedente.

In provincia

Anche in provincia, nei territori serviti dal Gruppo Hera, i servizi di raccolta porta a porta di Capodanno sono garantiti con alcune variazioni già riportate nei calendari in possesso degli utenti. In alcuni comuni, invece, sono previste variazioni rispetto a quanto comunicato nei calendari e i cittadini sono già stati avvisati.

A Vignola, nelle zone residenziali contraddistinte dai colori verde e grigio, la raccolta della plastica sarà effettuata il 30 dicembre anziché il 1° gennaio.

Savignano sul Panaro, nei quartieri in cui vige il calendario rosso, la raccolta dell’organico slitta da sabato 30 a martedì 2 gennaio, mentre il ritiro del vetro sarà effettuato sabato 30 anziché martedì 2 gennaio. Nella zona a calendario giallo, la raccolta dell’organico slitta da sabato 30 dicembre a martedì 2 gennaio, mentre la carta sarà raccolta sabato 30 dicembre anziché martedì 2 gennaio.

Marano e a Guiglia, nel forese, la raccolta della plastica di lunedì 1° gennaio in zona arancione sarà anticipata al 30 dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno, come cambia la raccolta rifiuti porta-a-porta a Modena

ModenaToday è in caricamento