RadioBruno Estate: controlli e sicurezza dentro e fuori la piazza

Rispetto delle regole e divertimento per tutti, queste le parole d'ordine di RadioBruno Estate nell'edizione 2020, tra mascherine, distanziamento e tanta buona musica

Rilevamento della temperatura, file ordinate in entrata e mascherine obbligatorie fino al posto assegnato. La macchina organizzativa del Radio Bruno Estate ha funzionato anche nel rispetto delle norme anti Covid-19.

Alla piazza dove si svolgeva il concerto si accedeva solo da Corso Accademia Militare dove erano situati i controlli. Prima si controllava la validità del biglietto d’ingresso, poi si  procedeva alla  verifica della temperatura e una volta  accertata che questa fosse nella norma gli addetti alla sicurezza controllavano, come di consueto agli eventi che richiamano un certo numero di spettatori, borse e zainetti.

Una volta entrati un servizio di hostess era incaricato di scortarti, sempre indossando la mascherina, al posto assegnato tramite percorsi a senso unico tra le file di sedie, poste a distanza, per evitare intoppi. Raggiunta la postazione acquistata ci si poteva togliere la mascherina  e far partire il divertimento. Non era consentito alzarsi per ballare o spostarsi per  vedere meglio l’artista

Il perimetro di Piazza Roma, come per gli altri anni era recintato e controllato dalle forze dell’ordine. Una piccola folla, correttamente munita di mascherine, si era comunque radunata all’esterno della piazza, sia nel piazzale San Giorgio, da cui non si vedeva il palco ma si poteva comunque udire chiaramente la musica, e sia intorno a piazzale San Domenico, zona in cui arrivavano gli artisti pronti ad esibirsi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

Torna su
ModenaToday è in caricamento