Radio Bruno estate torna in piazza con le star della musica italiana

Sicurezza e un pensiero rivolto agli operatori dello spettacolo, così Radio Bruno estate torna a riempire di musica la città di Modena. Posti limitati per il rispetto delle norme

J-Ax, Francesco Renga, Irama, Gabbani,Rocco Hunt e tantissimi altri artisti italiani sono pronti a salire, anche quest’anno, sul palco del Radio Bruno estate.

Le due serate, con il patrocinio del comune di Modena e il supporto della Regione Emilia-Romagna, saranno ciascuna un evento unico con i tanti cantanti che si esibiranno sul grande palco che sarà posto davanti al palazzo Ducale in Piazza Roma.

Misure di sicurezza

All'evento si accederà dopo i controlli di sicurezza previsti solamente da corso Accademia a partire dalle ore 19.00.

Rispetto alle scorse edizioni la capienza della piazza sarà ridotta compatibilmente con le misure di sicurezza previste dalla legge per il contrasto al covid-19. Saranno infatti messi a disposizione circa un migliaio di posti a sedere per ciascun appuntamento prenotabili dal sito Radio Bruno .

Lo spettacolo sarà visibile ovunque, anche in vacanza sulla app di Radio Bruno, gratuita per smartphone e tablet, e in streaming sul sito Radio Bruno

Inoltre per andare incontro ai numerosi lavoratori dello spettacolo che hanno molto risentito della situazione di lockdown l'incasso delle due serate sarà destinato al Fondo per i lavoratori dello spettacolo Music Innovation Hub.

“Abbiamo ritenuto ci fossero le circostanze per lanciare un segnale di partenza e al contempo garantire la sicurezza- spiega l'editore di radio Bruno Gianni Prandi- l'Emilia Romagna ha storicamente un ruolo di grande rilievo per la musica e lo spettacolo in ambito nazionale Modena è una città che si colloca simbolicamente al centro della Regione ed è la provincia da cui tutto è cominciato per Radio Bruno oggi stabilmente danni la radio più ascoltata in Regione. Siamo pronti ad affrontare e gestire circostanze difficili e avverse mettendo in campo tutto il necessario. Anche se con modalità inedite abbiamo scelto di non far mancare l'atteso appuntamento dell'estate musicale trovando grande collaborazione da parte degli artisti”

Le serate:

Lunedì 27 luglio

Si comincia lunedì 27 luglio con Giusy Ferreri ed Elettra Lamborghini che proporranno la loro nuova hit La Isla per poi continuare con alcuni brani di maggior successo. Poi è il turno di Francesco Gabbani con la sua “viceversa” di Sanremo e l'estiva hit “il sudore ci appiccica”. Successivamente sarà il turno dei Pinguini tattici nucleari delle Vibrazioni della vincitrice di amici Gaia per poi passare alla musica di Aiello, giovane cantautore, Mr Rain,  Shade con la nuovissima “autostop”, puoi arrivare a Rocco Hunt, Emma Muscat & Astol, Alessio Bernabei e concludere la serata con Dotan.

Martedì 28 luglio

Martedì 28 luglio aprirà la serata J-ax con “una voglia assurda” seguiranno poi Francesco Renga, baby k e Diodato. Sarà poi il turno di “infinito” di Raf per far battere i cuori ancora più forte successivamente salirà sul parco Danti poi Irama con la sua “mediterranea”. A seguire sarà il turno di ascoltare il talento dei the kolors seguiti da Annalisa e dal rapper Fred de palma. Ritroveremo poi Bugo, Paolo belli e Beppe Carletti e per la prima volta a radio Bruno estate ci sarà anche Cristina D'Avena per far tornare tutti un po' bambini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Radio Bruno estate per Modena-  ha detto il sindaco Giancarlo Muzzarelli - significa musica emozioni felicità di stare insieme. In quest'estate particolare dopo mesi molto difficili ci troveremo nel rispetto delle norme pensando ai lavoratori dello spettacolo in grande difficoltà loro e ai settori più colpiti. Saranno quindi due serate dedicate a loro e ad  una comunità che merita di tornare insieme in sicurezza ad ascoltare buona musica in attesa dell'estate 2021 quando le note torneranno a suonare anche allo stadio Braglia rilanciando sempre di più Modena come città della musica.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion e autocisterna si scontrano e prendono fuoco, una vittima in Autosole

  • Accademia Militare, per la prima volta una donna è la più meritevole fra gli Allievi

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nominati gli ambasciatori 2020 della Confraternita del Gnocco d'Oro

  • Test sierologici gratuiti in farmacia, è necessario prenotare

  • Contagi, 81 nel modenese. Due decessi e due ingressi in Terapia Intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento