menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredito per rapina al parco, 16enne ferito di striscio con un coltello

Un ragazzo è stato vittima di una tentata rapina del cellulare al parco Londrina, ma fortunatamente ha reagito prontamente riportando solo un taglio superficiale. Il malvivente è poi fuggito con la sua bicicletta

Istanti di paura - per fortuna senza conseguenze fisiche - per un ragazzo modenese di 16 anni che nella notte tra sabato e domenica scorsi stava attraversando in bici il Parco Città di Londrina, l'area verde che corre parallela a viale Italia. Di ritorno in compagnia di un amico da una serata in centro storico, poco dopo l'una di notte il 16enne era in sella alla propria bicicletta quando è stato superato da un altro ciclista, che nel giro di pochi metri si è fermato e ha parcheggiato la sua bici.

Secondo quanto appreso, il malvivente avrebbe atteso il ragazzo sul suo percorso e poi gli avrebbe chiesto se aveva "da accendere", inducendolo così a fermare la bici. Il 16enne ha risposto di no e l'altro avrebbe estratto un coltello, puntandoglielo al petto e chiedendogli di consegnargli il telefono che aveva in mano.

Quando il rapinatore ha alzato il braccio avvicinando la lama, il ragazzo ha avuto la prontezza di girarsi di scatto e darsi alla fuga. Nel farlo ha riportato un taglio superficiale su un fianco. Abbandonata a terra la bici il giovane è fuggito verso viale Italia, dove due motociclisti di passaggio lo hanno aiutato. La vittima è poi stata raggiunta anche dall'amico, che aveva assistito a parte della scena ad alcuni metri di distanza trovandosi più avanti di lui sulla ciclabile.

Sul posto è arrivata una pattuglia della Polizia di Stato, seguita poi da un'ambulanza del 118, che ha accompagnato il 16enne al Pronto Soccorso per un rapido medicamento del taglio.

Il rapinatore è stato descritto come uno straniero giovane, probabilmente di origine nordafricana. Pur non essendo riuscito a rubare lo smartphone, è comunque fuggito in sella alla bici del ragazzo, lasciando nel parco quella con cui viaggiava prima e con la quale verosimilmente aveva seguito la vittima già da qualche tempo per valutare come agire. La Polizia sta svolgendo accertamenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid. In un giorno 700 contagi e 20 ricoveri a Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento