menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Record donazioni di sangue e plasma per l’Avis di Fiorano Modenese

L’Avis fioranese, sulla scia dei risultati provinciali, raggiunge un record per l’anno 2020

Anche l’Avis di Fiorano Modenese si annette ai numeri da record che le donazioni raccolte, nella loro totalità, a livello provinciale hanno mostrato in riferimento al 2020. Se infatti in provincia si è arrivati a più di 56 mila donazioni, solo il nostro Comune ha visto 1391 persone pronte a donare, registrando un aumento di 143 unità (nel 2019 sono ammontate infatti a 1248). Si tratta di un assoluto primato per Fiorano Modenese, in quanto mai si era raggiunto un coinvolgimento di cittadini così alto.

In particolare, si è registrato un incremento da parte dei giovani, specialmente nella fascia d’età 25-40 anni. E anche la donazione di plasma ha visto un incremento assai maggiore in percentuale, se confrontato con periodi passati.

“Ho sempre pensato – afferma il Sindaco fioranese Francesco Tosi – che le belle notizie vadano divulgate, proprio perché le realtà positive rischiano nella comunicazione dei media di essere sommerse da quelle negative. Per fortuna esiste anche tanta buona volontà e tanto senso di solidarietà, specialmente in questo periodo particolarmente difficile. Che i donatori di sangue siano aumentati è una notizia, per me, da prima pagina. Un grazie sincero agli operatori dell’AVIS e a tutti i donatori, vecchi e nuovi. Anche questo è un segno di speranza per il futuro della nostra comunità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento