menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tecnologia e sicurezza, non solo stradale: dati positivi per la Polizia Locale di Formigine

Meno incidenti, tecnologie avanzate, costante gestione dell'emergenza sanitaria, senza dimenticare i servizi a tutela dell'ambiente: questi i dati emersi dal report annuale. Il Sindaco: "i miei più sentiti ringraziamenti ad agenti e volontari"

Il bilancio delle attività della Polizia locale di Formigine per l’anno appena trascorso non può che iniziare dall’impegno dedicato alla gestione dell’emergenza pandemica. Nei mesi di marzo, aprile, maggio, giugno e dicembre l’attività di controllo è stata eseguita in collaborazione con la Questura di Modena, seguendo una programmazione provinciale che ha attribuito il carattere giuridico di Ordine Pubblico ai controlli eseguiti sul territorio.

In questi mesi, le pattuglie impiegate nell’attività di ordine pubblico, (due agenti per turno) sono state distribuite con orario continuato dalle ore 7 alle ore 24, per un totale di 5.100 ore. Nel complesso, sono state controllate ed identificate 750 persone, 18 delle quali sanzionate per il mancato rispetto della normativa nazionale anticontagio. Anche i 40 volontari della sicurezza, ai quali è stato assegnato un ulteriore veicolo, hanno collaborato con gli agenti di Polizia locale sulla gestione dell’emergenza, per un totale di 183 servizi finalizzati, in particolare, al corretto svolgimento del  mercato settimanale e alla distribuzione delle mascherine alla popolazione.

Per quanto riguarda la sicurezza stradale, ammontano a circa 6.000 le ore di controllo sui 250 km di strade locali. Continua il trend della diminuzione degli incidenti stradali (104, 46 in meno rispetto al 2019) e dei feriti (55, 20 in meno rispetto al 2019), ma si rileva purtroppo un incidente con esito mortale. Le violazioni ammontano a 4.050, la maggior parte delle quali (1.610) per infrazione dei limiti di velocità. Grazie all’impiego della tecnologia recentemente implementata (il Targa System per la lettura targhe, abbinato all’utilizzo del tablet per la ricerca) sono state sanzionate 320 autovetture prive di assicurazione o revisione tecnica.  Inoltre, sono stati rintracciati 11 veicoli rubati.

È stata incrementata la funzionalità della sala operativa e della centrale di videosorveglianza con l’installazione di nuove telecamere ambientali e OCR (controllo targhe), per un totale di 136 telecamere ambientali e 15 varchi per la lettura delle targhe. Nei mesi di gennaio, febbraio e novembre è stato possibile effettuare il controllo del traffico pesante in collaborazione con il personale della Motorizzazione Civile e l’impiego del Centro Mobile di Revisione, confermando la media di 3 violazioni accertate per veicolo pesante controllato.

Molte attività sono state dedicate alla tutela dell’ambiente: i controlli di polizia ambientale ammontano a 95, 62 sono le violazioni accertate per abbandono o conferimento scorretto di rifiuti da parte degli agenti di Polizia locale, Guardie ecologiche volontarie e Ispettori ambientali volontari. Le Guardie ecologiche hanno accertato 18 violazioni in materia di attività venatoria mentre ammontano a 68 gli accertamenti per la tutela degli animali da parte degli agenti di Polizia locale, in collaborazione con l’ufficio competente. La prevenzione e la repressione dei reati ambientali e di contrasto al degrado urbano avviene anche attraverso sistemi di videosorveglianza mobile (“fototrappole”).

“Dal quadro complessivo che si evince dal report annuale dell’attività della Polizia locale e dal cosiddetto volontariato partner, emerge la grandissima dedizione che il nostro comando locale impiega per la tutela della sicurezza della comunità, quest’anno colpita dallo straordinario evento pandemico. Abbiamo puntato sulla tecnologia come alleata nel lavoro quotidiano, e continueremo a farlo prevedendo di dotarci di ulteriori telecamere. Concludo esprimendo i miei più sentiti ringraziamenti al Comandante Marcello Galloni e agli agenti, oltre che ai preziosissimi volontari” è il commento del Sindaco Maria Costi.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento