menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanificazione effettuata, riapre al pubblico l'Anagrafe di via Santi

Giovedì 29 ottobre si riparte con gli sportelli provvisoriamente ridotti. Contatti via telefono per fissare i nuovi appuntamenti

Da giovedì 29 ottobre l’anagrafe del Comune di Modena in via Santi 40 è di nuovo, come previsto, accessibile al pubblico, pur con alcune limitazioni che verranno superate nei prossimi giorni. Al momento, infatti, sulla base degli esiti dei tamponi effettuati ai dipendenti dei servizi demografici, negativi in oltre una ventina di casi, non è ancora possibile ripristinare tutte le attività. Non sono ancora rientrati in servizio, infatti, diversi dipendenti, alcuni dei quali ancora in isolamento domiciliare per alcune situazioni di contagio da Covid-19 registrate nei giorni scorsi che avevano portato alla riduzione della possibilità di accesso del pubblico.

Nel frattempo, i locali dell'anagrafe, a titolo cautelativo, sono stati sottoposti a una nuova sanificazione e sono stati riorganizzati i servizi in funzione dell’accoglienza degli utenti. Giovedì 29 ottobre, quindi, riaprono l'Ufficio di stato civile, l'Ufficio elettorale e l'Ufficio residenze con gli appuntamenti programmati. Il front office, cioè gli sportelli dell'Anagrafe, riapre parzialmente, con l’obiettivo di una celere riapertura totale. Funzioneranno due sportelli per appuntamenti per le carte d’identità elettroniche e uno per autentiche e atti notori, a cui si aggiungono due sportelli dedicati alle urgenze per evadere quelle che si sono accumulate nei tre giorni di chiusura (a regime sono aperti al pubblico quattro sportelli per appuntamenti carte d’identità e uno per autentiche/atti notori). Circa 60 utenti già prenotati per giovedì per le carte d’identità elettroniche, vengono avvertiti con sms e telefonicamente dagli uffici per concordare un nuovo appuntamento.

I Servizi demografici ricordano che è possibile ottenere diversi certificati on line (www.comune.modena.it/certificati) e gli studi professionali di avvocati, notai e commercialisti possono acquisirli gratuitamente. Diversi certificati anagrafici e di stato civile, inoltre, si possono richiedere alle edicole aderenti a "Io certifico" (per informazioni ed elenco delle edicole www.comune.modena.it/edicole).

Il punto informativo dell'anagrafe è attivo al tel. 059 2032077 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. Informazioni online (www.comune.modena.it/anagrafe).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento