Carpi. Riaprono le biblioteche nella massima sicurezza: sanificazione del materiale e dei locali

A Carpi riaprono la biblioteca Loria e Castello dei ragazzi, solo su prenotazione e con tutte le misure di sicurezza. Ecco come prenotare il materiale

Le biblioteche comunali “Loria” e “Castello dei ragazzi” riaprono a partire da lunedì 11 maggio, con i soliti orari, e nella massima sicurezza per l'utenza e il personale. Sarà nuovamente possibile il prestito dei libri ma solo su prenotazione, con postazioni separate per ritiro e consegna, e sanificazione del materiale quando viene restituito, non sarà invece consentito il sostare all’interno delle biblioteche per leggere.

Si entrerà uno alla volta, ovviamente con l'obbligo di mascherina e guanti monouso sia per gli utenti sia per gli operatori, e gli spazi frequentati dal pubblico saranno igienizzati ogni giorno.

Come prenotare i libri

Per prenotare, sono stati attivati due indirizzi di posta elettronica dedicati e distinti: prenotazioni.bibliotecaloria@comune.carpi.mo.it e prenotazioni.castellodeiragazzi@comune.carpi.mo.it

Nella richiesta, si devono specificare i propri dati – nome e cognome, data di nascita e numero di tessera della biblioteca – e quelli di ciò che si richiede, ossia titolo, collocazione e numero d'inventario. Si può richiedere, in deroga alla “Carta dei servizi”, fino a un massimo di cinque titoli per utente.

In via eccezionale, e solo per chi non possiede un indirizzo di posta elettronica, è possibile prenotare per telefono, nelle mattinate di lunedì, mercoledì e venerdì (9-13) chiamando il numero 059649368 per la “Loria” o lo 059649961 per il “Castello dei ragazzi”.

La consegna di quanto prenotato avverrà di norma a tre giorni dalla richiesta, e comunque dopo che il richiedente ha ricevuto una mail di conferma: l'utente, munito di tessera, deve presentarsi al bancone centrale della “Loria” entrando dal Cortile di Levante (piazzale Re Astolfo); anche per il “Castello dei ragazzi” l'ingresso sarà dal Cortile di Levante, perché sulla piazza dei Martiri c'è un cantiere.

Quanto prenotato sarà consegnato in busta biodegradibile con nominativo e numero di tessera dell’utente. Il materiale restituito sarà poi oggetto di trattamento di sanificazione, disinfettando la copertina con specifici prodotti e lasciandolo per dieci giorni in apposito locale, prima di essere riammesso al prestito: chi pertanto prenota materiale rientrato dal prestito, dovrà attendere che si completi tale processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento