Coronavirus. Riapertura delle scuole, la decisione slitta a domani

Lo ha annunciato il premier Conte in conferenza stampa. Intanto il Ministero dell'Istruzione una piattaforma per lezioni a distanza

"Ci sarà un aggiornamento fino a domani, il Comitato tecnico scientifico lavora fino all'ultimo. Per quanto riguarda il Dpcm sarà emesso domani". Lo ha detto in conferenza stampa il premier Giuseppe Conte, riferendosi alla riapertura delle scuole nelle aree interessate dalla diffusione del coronavirus.

Anche dal vertice dei sindaci dell'Emilia-Romagna con il presidente Stefano Bonaccini non è uscita una decisione definitiva sulla chiusura delle scuole e le altre chiusure precauzionali per arginare l'epidemia di coronavirus. Si aspetta il Consiglio dei ministri di domani per provare a trovare una sintesi tra le regioni più colpite.

"Mi auguro che le scuole riaprano il prima possibile ma le decisioni in questo senso devono essere prese dall'Istituto superiore di sanita', non dal ministero ne' dalle Regioni. Parliamo della salute dei nostri studenti, quindi sono i medici che ci devono dire come operare", aveva commentato poco prima il Ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, ai microfoni di La7.

"Conto per lunedì di avere sul sito del Ministero una piattaforma dedicata alla didattica a distanza per chi ha gli strumenti a disposizione". Nelle scuole, ha sottolineato Azzolina "ci sono situazioni di eccellenza, realtà virtuose e altre non ancora di eccellenza. Ci sono realtà virtuose e altre che non lo sono: il mio compito è dare una mano a quelle meno virtuose grazie ad una task force e a dei partner. L' aspetto positivo è che la comunità educante sta dando il buon esempio. L'idea - ha aggiunto - è quella di fare dei gemellaggi tra le scuole che sono eccellenze e quelle che ancora non lo sono. Nei momenti di difficoltà si fa squadra"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

Torna su
ModenaToday è in caricamento