menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Benemerenza alla Croce Blu di Mirandola, una targa anche dal sindaco

Un decreto della Presidenza del Consiglio ha voluto riconoscere l’impegno, per l’aiuto profuso durante il sisma e per i mesi a seguire, alla Croce Blu mirandolese. Un riconoscimento cui ha fatto seguito nei giorni scorsi anche quello del Sindaco di Mirandola, Alberto Greco. Il primo cittadino ha consegnato all’associazione di volontariato una targa di cristallo recante lo stemma comunale accompagnato da parole di elogio per la benemerenza ricevuta che ha dato ampio risalto alla nostra Città. Presenti per l’occasione: l’Assessore al Benessere Sociale del Comune di Mirandola, Giuseppe Forte, Luigi Casetta Presidente A.N.V.A.S. Croce Blu di Mirandola e Andrea Baraghini, Referente Protezione Civile Comune di Mirandola.

Ritengo che, per l’associazione di volontariato, come pure per l’Amministrazione comunale e tutta la città di Mirandola, la benemerenza sia una grande e meritata soddisfazione – ha dichiarato il Sindaco – L’apporto prezioso offerto dai volontari, la scelta di mettersi al servizio degli altri pur, ripensando a quei giorni difficili, anche loro purtroppo gravati dai danni inferti dal sisma, ne esalta il valore e l’impegno. Gli stessi di oggi, in una situazione seppur differente, ma ancora di gravità. Rinnovo, i miei complimenti all’associazione e a tutti loro, a nome dell’amministrazione e di tutta la comunità.”

L’importante conferimento è stato ottenuto per l’apporto sostenuto durante i giorni del terremoto del 2012 con impegno e dedizione verso la cittadinanza da parte della Croce Blu di Mirandola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ferrari, a maggio apre il ristorante Cavallino di Maranello

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento