Covid, 284 pazienti nei due ospedali modenesi. Tra il personale 57 casi positivi

Per far fronte al carico elevatissimo di lavoro, e alle defezioni forzate di chi è finito in isolamento, negli ultimi giorni sono stati assunti 20 medici e 80 operatori delle professioni sanitarie

La situazione di stamattina vede nel complesso ricoverati in Azienda Ospedaliero - Universitaria (Policlinico e Baggiovara) 284 pazienti COVID positivi: 170 al Policlinico e 114 all’Ospedale Civile. Di questi, sono in terapia intensiva un totale di 65 pazienti, dei quali 30 presso il Policlinico e 35 nella terapia intensiva dell’Ospedale Civile.

I pazienti in degenza ordinaria sono un totale di 204, di cui 132 al Policlinico e 72 presso l’ospedale di Baggiovara. I pazienti sono ricoverati nei settori di Malattie Infettive, Pneumologia e i numerosi settori individuati in entrambi gli stabilimenti attraverso alla riorganizzazione dei reparti a partire dai reparti di medicina di area critica, di medicina Interna e medicina d’Urgenza. Quelli in semintensiva sono 15.

Al momento, nonostante la grande pressione, i posti letto disponibili e quelli progressivamente attivabili hanno garantito la capacità di far fronte alle necessità di ricovero.

Per sostenere il carico aggiuntivo in termini di fardello assistenziale e volumi di pazienti gestiti, sia per quanto riguarda il personale medico che quello del comparto sono in atto da settimane programmi di reclutamento continuo. L'Azienda Ospedaliero - Universitaria ha completato l'assunzione di 20 medici. Di questi, 3 sono specialisti (un in Malattie dell’Apparato Respiratorio, 2 in Malattie Infettive) con incarico a tempo determinato, cui si aggiungono 17 medici con contratto libero professionale. Di questi, uno ha già conseguito la specializzazione, e 16 sono specializzandi (di cui 14 iscritti all’ultimo anno e 2 al penultimo). L’Azienda ha poi assunto 80 operatori delle professioni sanitarie: 42 infermieri, 32 operatori sociosanitari, 1 tecnico di laboratorio, 5 tecnici di radiologia, alcuni direttamente, altri tramite l’agenzia interinale.

Inoltre, sono state attivate collaborazioni su base volontaria con alcuni medici in pensione. Il personale in servizio presso i reparti e servizi che hanno visto una riduzione di attività si è reso disponibile a svolgere il proprio servizio a supporto dei settori più sotto pressione e lo sta svolgendo efficacemente.

Per quanto riguarda il personale che finora ha avuto riscontro di positività per il Corona virus, ad oggi si contano 57 operatori tra i due ospedali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, l’Azienda ha previsto un percorso che sarà attivato a breve, per effettuare un numero giornaliero di tamponi tra le varie categorie di personal e i reparti interessati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, altri 139 casi a Modena. I decessi salgono a 61

  • Contagio. Sforata quota 10mila positivi, con 800 nuovi casi. "Trend in diminuzione"

  • LE FOTO | Modena, posti di blocco ad est e ovest della città "fantasma"

  • Boato e lieve scossa di terremoto, epicentro a Cavezzo

  • Dalla “spesa di guerra” alla “spesa di conforto”, cambiano gli acquisti da quarantena

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

Torna su
ModenaToday è in caricamento