Riciclo del legno, Bomporto tra i comuni più virtuosi d'Italia

Premiati da Rilegno nell’ambito dell’iniziativa di Legambiente, i Comuni che si sono distinti nella raccolta differenziata di questa materia prima naturale e sostenibile.

Con una raccolta complessiva di 328 tonnellate (32,2 kg. per abitante) Bomporto, in provincia di Modena, è tra i Comuni più virtuosi nella raccolta e riciclo del legno in Italia, ricevendo per questo il Premio Rilegno nell’ambito di “Comuni Ricicloni”, l’iniziativa promossa da Legambiente che riconosce l'eccellenza di comunità locali, amministrazioni pubbliche e cittadini che hanno ottenuto i migliori risultati nella raccolta e gestione dei rifiuti.

Bomporto è stato premiato, insieme a Pineto e Genzano di Roma, durante EcoForum, la conferenza nazionale sull’economia circolare.

Rilegno, il Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi di legno, ha voluto premiare i Comuni che meglio hanno organizzato la raccolta differenziata del materiale legnoso permettendo così a questa materia prima naturale e sostenibile per eccellenza di continuare a vivere attraverso i processi di riciclo.

Rilegno, infatti, è al centro dell’economia circolare del legno con quasi 2 milioni di tonnellate recuperate e riciclate nel 2019 e gestisce una filiera diventata un’eccellenza riconosciuta in tutta Europa. Una gestione efficiente del riciclo del legno che rappresenta non solo un impegno per un mondo sempre più sostenibile, ma anche una risorsa economica importante per il Paese. Infatti, il riciclo consente al legno di intraprendere un nuovo ciclo di vita, generando nuova materia e quindi nuovi prodotti. Il 95% del materiale legnoso riciclato viene utilizzato per la creazione di pannelli truciolari, linfa vitale per l’industria del mobile, e altri prodotti come pannelli OSB, pallet block, blocchi di legno cemento per l’edilizia, pasta di legno destinata alle cartiere e compost.

“Rilegno è da anni partner della manifestazione “Comuni Ricicloni”: un legame che nasce dalla sensibilità condivisa sull’importanza di dare evidenza al buon lavoro di chi differenzia, raccoglie e facilita il riciclo dei rifiuti  - dichiara Nicola Semeraro, Presidente di Rilegno – Un lavoro che sta dando buoni frutti se consideriamo che lo scorso anno sono state ben 676mila le tonnellate di legno provenienti dalla raccolta differenziata urbana, realizzata attraverso le convenzioni attive con oltre 4.500 Comuni italiani per un numero di abitanti che supera i 42 milioni.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento