Addio alle montagne di vetro accanto all'Autosole, dopo quarant'anni

In corso la rimozione dei cumuli dell'ex Emilia Rottami di San Cesario. Piccinini: "Un pezzo di storia se ne va, per fortuna"

"A febbraio, la multinazionale belga “Gruppo Sibelco” ha acquistato lo stabilimento dell'ex Emiliana Rottami vicino all'autostrada ed oggi, i sancesaresi, che per decenni hanno dovuto respirare polveri di vetro, possono constatare che quel problema era tutt'altro che irrisolvibile". Ne dà notizia Sabina Piccinini, consigliera della lista civica Nuovo San Cesario e da sempre in prima linea in questa battaglia ambientalista.

"Il nostro Gruppo non ha mai smesso di crederci, forte della propria indignazione a fronte del palese schiaffo ai cittadini virtuosi che quel vetro hanno differenziato - spiega Piccinin - Già nel 2009 l’Assessore all’Ambiente della Regione, Zanichelli, dichiarò che le attrezzature di Emiliana Rottami per il recupero del vetro risultavano del tutto inadeguate. Eppure l'appalto di Hera per la raccolta del vetro delle campane era sempre di Emiliana Rottami, fino al marzo 2016, quando la ditta non si presentò alla gara. Adesso però “scurdammoce 'o passato” e pensiamo a come lavora il Gruppo Sibelco". 

Resta però ancora aperta la partita per le 120mila tonnellate di vetro abbandonato presso lo stabilimento di via Bonvino a Ponte Sant'Ambrogio. "C'è da dire che il Gruppo “Sibelco”, pur non avendo acquistato le montagne vetro dell'impianto di via Bonvino ha però mantenuto l'autorizzazione in capo ad Emiliana Rottami fino al 2031 - illustra Piccinini - Confidiamo si tratti di uno spiraglio, di un segnale di un possibile interesse della multinazionale belga anche per il vetro di via Bonvino, come peraltro confermato più volte dallo stesso Sindaco. 
Ci sarà ancora molto da attendere prima di vedere sparire completamente le montagne di vetro, ma siamo sulla buona strada ed i sancesaresi hanno dimostrato di avere tanta pazienza. Una domanda però resterà sempre nelle nostre menti: per risolvere un problema lungo quarant'anni c'è voluto il fallimento di Emiliana Rottami spa?"  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento