Vignola, Bambinopoli e Festa del Ciclismo rinviate al 2021

Ma l'Amministrazione spiega che saranno stanziati fondi alle associazioni più danneggiate dal mancato svolgimento di queste iniziative

A seguito dei numerosi casi di coronavirus riscontrati negli ultimi giorni, con una situazione a livello regionale e nazionale che vede in tendenziale aumento la curva dei contagi da Covid-19, l'Amministrazione Comunale di Vignola, di concerto con tutti i soggetti interessati, in primis le associazioni coinvolte, ha concordato di rinviare al 2021 l’edizione 2020 della Biciclettata popolare e la Festa del Ciclismo, inizialmente programmate per il primo fine settimana di settembre.

La decisione, non facile, è stata presa nell'esclusivo interesse della comunità locale e anche per la tutela stessa dei componenti delle associazioni impegnate (Comitato Gemellaggi, Pedale Vignolese, Polivalente Olimpia), che hanno concordato sull'opportunità di rimandare la manifestazione a una situazione più serena dal punto di vista sanitario.

Pro Loco “Vignola Terra di Ciliegie” e Amministrazione Comunale, per le medesime ragioni, hanno deciso di rinviare anche Bambinopoli 2020. Anche questa, è stata una decisione presa con grande rammarico. Fino a questi giorni, l'organizzazione aveva confermato la manifestazione, inizialmente prevista per il secondo fine settimana di settembre, ma i protocolli relativi alla sicurezza e al contenimento della diffusione del Covid-19 rendevano praticamente impossibile permettere una manifestazione di questo tipo, di fatto snaturandola. Non si sarebbero visti i protagonisti, ovvero i più piccoli, contenti e felici come avviene di consueto durante Bambinopoli.

Pro Loco e Amministrazione Comunale, confidando nella comprensione da parte dei cittadini sulla scelta effettuata, rimandano quindi l'appuntamento con queste manifestazioni all'edizione 2021.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Giunta comunale, dopo un incontro con le associazioni sportive, di danza e musicali, le più danneggiate dall'annullamento di Bambinopoli, annuncia che è allo studio lo stanziamento di fondi a loro favore per un totale di 50.000 euro, finalizzati ad alleggerire l'impegno delle stesse nell'adeguamento delle misure anti covid-19 per la stagione 2020-2021.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Pullman nel fosso dopo uno scontro con un furgone, grave incidente a Campogalliano

  • Covid, 15 casi a Modena. Oltre la metà da contagio famigliare

  • Addio a Maria Lucia Matteo, stimata ginecologa di Carpi

  • Covid. La Regione lancia il test gratuito in farmacia per i genitori degli studenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento