Formigine, prende il via la riqualificazione di via Valdrighi

Rigenerazione urbana, partono lunedì 9 settembre i lavori per il primo cantiere di rinnovamento del patrimonio edilizio senza consumo di nuovo suolo

Prenderà avvio la prossima settimana uno dei primi veri cantieri di rigenerazione urbana previsti all'interno del RUE approvato dal Consiglio Comunale di Formigine. Si tratta nello specifico del complesso posto in via Valdrighi all'intersezione con la via Giardini. L'intervento prevede la demolizione completa di fabbricati fatiscenti e la ricostruzione di un complesso a destinazione residenziale e commerciale.

L’intervento avrà fra l'altro il pregio di restituire ai cittadini di Formigine una via Valdrighi completamente riqualificata e con una sezione stradale ampliata e illuminata, quindi maggiormente fruibile e sicura. E' stato anche previsto, all'interno del permesso di costruire convenzionato approvato nei mesi scorsi che venisse realizzata e ceduta all'amministrazione una piccola piazza pedonale: lo spazio sarà prospiciente alla via Giardini, rappresentando di fatto una ricucitura ideale fra il centro storico e il tessuto urbano circostante. E' stato poi salvaguardato all'interno della convezione lo storico e pregiato cedro del Libano che da sempre caratterizza il quartiere, così come il nuovo intervento avrà memoria della ex fabbrica di dolciumi oggetto dell’intervento.

Da lunedì 9 settembre inizieranno le demolizioni: la durata prevista è di circa tre settimane, compatibilmente con l’insorgere di imprevisti e con le condizioni meteorologiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ stata emessa apposita ordinanza per la chiusura della strada: “Siamo sicuri che l'attuatore saprà rispettare i tempi programmati - sottolinea Armando Pagliani, assessore per Formigine Città ordinata - creando il disagio minore possibile per la popolazione residente. D’altronde questo intervento ci sta particolarmente a cuore perché mette finalmente in pratica la programmazione di nuovi interventi urbanistici con tendenza al saldo zero di consumo di suolon in ossequio alle indicazioni dell'agenda ONU 2030”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Coronavirus, 13 nuovi positivi asintomatici in Regione. Undici i decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento