Mercoledì, 16 Giugno 2021
Attualità

Saliceto Panaro: bambini e genitori dipingono il bosco della scuola

Il sindaco Muzzarelli, insieme alle assessore Baracchi e Filippi all’inaugurazione del grande affresco realizzato sul muro perimetrale della primaria Saliceto Panaro

Un bosco lussureggiante abitato da gnomi, fatine e animali fantastici è sorto in via Frescobaldi a Modena. A farlo nascere sono stati gli alunni e i genitori della primaria Saliceto Panaro che venerdì 4 giugno hanno inaugurato il vivace murale insieme al sindaco Gian Carlo Muzzarelli e alle assessore all’Istruzione Grazia Baracchi e all’Ambiente Alessandra Filippi. Sindaco e assessora Baracchi si sono poi recati in ciascuna delle classi della scuola per ringraziare i bambini dell’impegno dimostrato sottolineando l’importanza di collaborare insieme per rendere più bella e inclusiva la loro scuola dimostrando cura e attenzione per l’ambiente.

Presenti al taglio del nastro il dirigente dell’IC 4 Pasquale Negro, le maestre e una rappresentanza del Comitato genitori, cuore del progetto. I genitori, infatti, oltre a docenti e ragazzi, hanno avuto un ruolo importante nel trasformare il muro perimetrale della scuola nella “Porta della Felicità” grazie a “Cura, Creatività, Curiosità, Educazione, Solidarietà, Inclusione…”  come si legge nel grande dipinto. Il progetto, nato già ad ottobre dal Comitato genitori e solo rallentato dall’emergenza sanitaria, è stato inoltre patrocinato e sostenuto nel percorso da diversi settori del Comune di Modena, dall’Istruzione innanzitutto, ma anche dalla Cultura e dall’Ambiente. Una mamma ha disegnato il bozzetto iniziale, poi i genitori hanno lavorato insieme per risanare il muro e affrescarlo per strati di colore con alberi e fili d’erba; infine, maestre e bambini hanno realizzato le creature fantastiche che animano ora quel bosco incantato e l’intera strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saliceto Panaro: bambini e genitori dipingono il bosco della scuola

ModenaToday è in caricamento