menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'amarezza del Sap per i mancati rinforzi: "Servirebbero almeno 20 agenti in più"

Il sindacato di Polizia commenta negativamente la notizia delle nuove assegnazioni alla Questura di Modena

"Apprendiamo che, come era stato stabilito dalle tabelle ministeriali, l’incremento di agenti di polizia previsti per questa provincia, e che si realizzeranno di qui ad un mese, (e che speravamo con una flebile speranza fossero implementati), non supereranno le 5 unità per la Questura di Modena, risultando dunque inadeguati". Lo sottolinea il Sap, Sindacato Autonomo di Polizia, commentando i recenti sviluppi sugli organici della Polizia in provincia di Modena.

"In totale arriveranno in Questura a Modena 17 agenti, ma al netto dei trasferiti verso altre province, il bilancio è questo ed è deludente, a fronte delle necessità e dei pensionamenti. Inoltre tutto il personale nuovo andrà formato con il necessario dispendio di tempo ed energie prima di renderlo autonomo - prosegue il refernte del Sap locale, Ottorino Orfello - Appare inverosimile che si possa accettare una previsione sugli incrementi degli organici di polizia che parta dalla media di età del personale già in servizio in quella città e non dall’effettiva esigenza della città, dei cittadini, quando i dati danno ormai il senso di una situazione insostenibile. Non si può sopperire, soprattutto per quanto riguarda le pattuglie impegnate nel controllo del territorio, con lo straordinario emergente che non basta mai, lesinando sulle ore di recupero tra un turno e l’altro, senza incidere sulla sicurezza degli operatori e sulla qualità del servizio reso".

Il Sap evidenzia come ogni giorno l'attività si fa più complessa, con i controlli che sempre più spesso sfociano in violenza, costringendo al raddoppio delle pattuglie sul singolo intervento per operare in sicurezza.

"La presenza numerica sul territorio è fondamentale in questo particolare momento storico, ma nonostante i dati e l’esperienza indichino che Modena ha bisogno di 20 agenti in più, il numero congruo minimo di incremento che la Questura di Modena dovrebbe vedersi riconoscere, assistiamo ancora una volta ad un rinvio della risposta da parte delle istituzioni, che in altre province in passato però, come nel caso della vicina Reggio Emilia, hanno riconosciuto incrementi di organici pari a 25 agenti in una sola tornata. Nonostante le difficoltà quotidiane per sostenere soprattutto il servizio di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato modenese, ci ritroviamo a registrare sotto il profilo dell’incremento dell’organico un piccolo sforzo del ministero, che non riconosce e non ripaga della fatica fin qui compiuta", commenta amaramente Orfello. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento