menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sassuolo. Al Parco Amico nuovi attrezzi per il fitness

Due nuovi attrezzi fitness sono stati istallati all’interno del Parco Amico di Sassuolo dall’Associazione “La Comune del Parco di Braida”

L’Associazione “La Comune del Parco di Braida” ha installato al Parco Amico di Sassuolo due nuovi attrezzi per il fitness.

 L’obiettivo è non fossilizzarsi sull’immobilità legata alle chiusure ma creare invece un intero percorso fitness all’interno del parco con eventuali altri acquisti futuri.

“E’ stato un anno difficile per tutti, che ha fossilizzato ogni attività in ambito sociale e la nostra associazione, come tante altre, è riuscita ad organizzare e far svolgere, solo qualche attività sparsa nel bel mezzo dei lockdown e delle zone rosse che hanno segnato gli ultimi 10 mesi – dichiarano dall’Associazione - questa immobilità forzata non ha però minato la nostra voglia di pensare e realizzare qualcosa per la collettività o, in questo caso specifico, qualcosa per arricchire l’offerta legata all’attività fisica al Parco Amico dopo la creazione dei percorsi segnati per le camminate ed a completamento del percorso attrezzistico di base presente al parco fin dalla sua inaugurazione. Abbiamo così deciso, dopo aver ottenuto l’autorizzazione dall’amministrazione comunale di Sassuolo e dall’ufficio tecnico di Sgp preposto alla gestione delle aree verdi, di procedere a nostre spese all’acquisto dei primi due attrezzi e di montarli all’interno del Parco nella giornata del 29 Dicembre 2020. Questo notevole sforzo economico, condiviso da tutti i membri dell’associazione, potrebbe essere il primo passo verso la creazione di un intero percorso fitness all’interno del parco con eventuali altri acquisti futuri. Vi invitiamo all’utilizzo responsabile ,come da normative vigenti, dei due attrezzi non appena saranno disponibili e vi preghiamo di diffondere questa informazione a tutta la cittadinanza così come vi chiediamo di segnalarci tempestivamente eventuali utilizzi impropri, o peggio, tentativi di danneggiamenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento