Presentato a Sassuolo il progetto del nuovo parco del quartiere San Lorenzo

E' stato presentato e approvato il progetto che riguarda la costruzione di un nuovo parco nel quartiere San Lorenzo di Sassuolo, che avrà inizio nelle prime settimane del 2019

E’ stato presentato nei giorni scorsi ai residenti del quartiere, il progetto che porterà alla realizzazione di un nuovo parco nel quartiere San Lorenzo, in un’area in cui oggi non esistono zone a verde pubblico. Un progetto che sarà avviato ad inizio anno ed avrà un costo complessivo (iva , progettazione ed oneri di sicurezza compresi) che si aggira sui 100.000 € completamente a carico del privato. Ad approvazione avvenuta, condizioni metereologiche permettendo, i lavori di realizzazione dovrebbero iniziare nelle prime settimane del 2019 e concludersi in circa tre mesi di tempo.

La realizzazione del nuovo parco, infatti, è subordinata all’approvazione del nuovo Poc della zona Ancora, in discussione nel prossimo Consiglio Comunale, che prevede l’ampiamento dello stabilimento di un’azienda ceramica. Tra le opere di urbanizzazione, relative all’ampiamento, è stata concordata la cessione di un’area verde in zona ancora e, appunto, la realizzazione del nuovo parco pubblico, dotato di giochi per bambini, nella zona San Lorenzo. “Un progetto – afferma il Sindaco di Sassuolo Claudio Pistoni – a cui tutta l’Amministrazione comunale tiene tantissimo perché va a realizzare un’area verde e attrezzata in una zona in cui, sino ad oggi, non esiste riqualificando anche dal punto di vista sociale, oltre che urbanistico, il quartiere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento