menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sassuolo: si rimodulano le rette dei servizi scolastici chiusi per Covid

Anche a Sassuolo è prevista una rimodulazione delle rette dei servizi educativi scolastici a seguito del perdurare della pandemia da Covid-19.è quanto stabilito dalla Giunta del Comune di Sassuolo

Rimodulazione delle rette dei servizi educativi scolastici a seguito del perdurare della pandemia da Covid-19.

L’ha stabilita la Giunta del Comune di Sassuolo, con la delibera n°40 del 16 marzo in corso di pubblicazione all’Albo Pretorio.

“L’emergenza epidemiologica da Covid-19 in atto in Italia ha imposto anche nella nostra Regione – si legge nella delibera - l’adozione di misure precauzionali atte al contenimento del contagio, tra le quali la limitazione e/o sospensione di alcune attività economiche presenti sul territorio; tali limitazioni e/o sospensioni stanno avendo importanti ricadute economiche sia sulle famiglie che sulle attività del settore economico-produttivo; l’emergenza sanitaria ha sensibilmente aumentato i costi relativi all’erogazione dei servizi scolastici ed educativi (in termini di personale, interventi di pulizia e disinfezione, attrezzature) a carico dei gestori di tali servizi e delle Istituzioni Scolastiche; ritenuto pertanto necessario, per l’eccezionalità e la gravità del momento disciplinare modalità di pagamento delle rette per la fruizione dei servizi educativi e scolastici da parte degli utenti che tengano conto dei possibili scenari che possono configurarsi nel corso dell’anno scolastico 2020/21, anche in deroga a quanto previsto dai vigenti regolamenti comunali e discipline applicative in materia di fruizione e pagamento dei servizi scolastici ed educativi, nell’ottica di politiche tariffarie attente ai bisogni delle famiglie; porre in atto misure straordinarie a sostegno delle imprese che erogano servizi educativi per conto del Comune di Sassuolo, in affidamento a terzi o in convenzione, finalizzate a salvaguardare la rete dei servizi ed il tessuto produttivo del territorio, anche in ragione dei maggiori costi che le stesse imprese stanno sostenendo a causa delle misure per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19”.

Nidi d’Infanzia

In caso di sospensione totale dell’attività dei servizi educativi per l’infanzia disposta con provvedimenti delle autorità competenti la retta mensile a carico degli utenti (frequentanti le strutture comunali a gestione diretta, in appalto e posti convenzionati) sarà ridotta proporzionalmente (considerando convenzionalmente la detrazione di 1/20 per ogni giorno di chiusura); in questo caso anche il contributo ai privati gestori dei nidi d’infanzia convenzionati ed il corrispettivo della ditta appaltatrice dei Servizi Educativi, ai sensi dell’art. 4 comma 2 del contratto in essere, sarà ridotto proporzionalmente (considerando convenzionalmente la detrazione di 1/20 per ogni giorno di chiusura).

Servizi scolastici trasporto e prolungamento orario: in caso di sospensione totale dell’attività delle Scuole disposta con provvedimenti delle autorità competenti pari o superiore a 4 settimane continuative, la retta a carico degli utenti per il servizio di trasporto e di post-scuola sarà ridotta proporzionalmente alle settimane di chiusura rispetto a quelle di funzionamento programmato per l’anno scolastico in corso, non si applicheranno invece riduzioni alla retta a carico degli utenti per il servizio di pre-scuola, in ragione dell’esiguità della stessa rispetto ai costi reali del servizio.

Ristorazione scolastica: il pagamento del servizio di ristorazione scolastica avviene, a norma della citata Disciplina approvata con deliberazione GC n. 209/2020, a posteriori, sulla base dei pasti effettivamente fruiti e pertanto per tale servizio nessun pagamento è comunque dovuto dalle famiglie in caso di mancata fruizione, a qualunque titolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento