menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero delle biglietterie Seta, sindacati e Pd in presidio all'Autostazione

Si chiede di intervenire per garantire più diritti ai lavoratori di Holacheck, che gestisce da tre anni l'appalto di Seta

Questa mattina è iniziato lo sciopero dei lavoratori delel biglietterie Seta, sostenuto da Filcams-CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL e dalle corrispondenti sigle dei trasporti, che hanno manifestato davanti all'Autostazione di Modena. Presente anche il Partito Democratico, che sostiene la vertrnza.

L’appalto venne affidato circa tre anni or sono alla ditta Holcheck srl società detenuta al 100% da Hola srl,  di cui a sua volta SETA spa detiene il 40%. Basterebbero già questi numeri a segnalare una certa anomalia. Già tre anni fa, all’atto dell’affidamento, i sindacati segnalarono svariate problematicità nell’affidamento dell’appalto al nuovo soggetto, con particolare riferimento ai tagli nel servizio che hanno causato risoluzioni di contratti (alcuni lavoratori infatti non accettarono condizioni negative e fortemente penalizzanti dal punto di vista retributivo e normativo), e significative riduzioni di orario nei contratti dei lavoratori.

"Oltre a ciò segnalammo fortemente il peggioramento delle condizioni retributive connesse a quella che, dal nostro punto di vista, risulta essere una scorretta applicazione contrattuale, giacché a questi lavoratori viene applicato il contratto nazionale delle pulizie/multiservizi. Seta, dal canto suo, non ritenne di intervenire direttamente sulla vicenda, non aprendo tavoli di interlocuzione tra le parti. La vicenda raggiunse nel 2018 anche il consiglio comunale e l’allora assessore Giacobazzi rassicurò circa le modalità di riorganizzazione del servizio, la garanzia della qualità dello stesso e le tutele occupazionali (visto che al tempo era prevista anche la chiusura delle biglietterie di Sassuolo e Mirandola)", spiegano i sindacati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento