menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sindacati del Pubblico Impiego in piazza: "Rivendicazioni per il bene comune"

Presidio davanti al Municipio e incontro con l'Amministrazione Comunale. Adesione ridotta per non penalizzare troppo i servizi

Questa mattina alcune decine di lavoratori aderenti a FP Cgil, Cisl FP, Uil Fpl e Uil PA si sono riunite in Piazza Grande a Modena per il presidio organizzato in concomitanza con lo sciopero del pubblico impiego, proclamato per oggi a livello nazionale. I manifestanti con bandiere e striscioni hanno atteso l'incontro dei rispettivi segretari generali di categoria con l'Amministrazione comunale.

Intorno alle 11. 20, dopo circa un'ora di colloquio,  Fabio De Santis, Fabio Bertoia, Nicola Maria Russo e Patrizia Giordano sono scesi dal Municipio, ridferendo al megafono l'esito dell'incontro..

VIDEO | Sciopero pubblico impiego: "Assunzioni, sicurezza e rinnovo per stare al passo con la digitalizzazione"

Ancora presto per conoscere l'effettiva adesione allo sciopero da parte dei lavoratori dei diversi comparti pubblici del territorio, che sono circa 14.000. Come anticipato, tuttavia, gran parte di loro è rimasta regolarmente al lavoro per garantire i servizi in questo momento particolarmente delicato della vita del Paese.

"Vogliamo essere in piazza e vogliamo parlare alle istituzioni – avevano spiegato i rappresentanti sindacali introducendo la manifestazione – per spiegare a tutti i cittadini che questo sciopero non è riducibile ad una mera richiesta di incremento salariale, ma parla al presente e al futuro del Paese. Ad esempio, se non avessimo avuto 36 miliardi di tagli alla Sanità in 10 anni, oggi i cittadini avrebbero una risposta più efficace all'Emergenza Covid, al contempo gli operatori sanitari lavorerebbero con maggiore sicurezza. Le nostre rivendicazioni sono un bene per chiunque abbia a cuore il mantenimento dei servizi pubblici, grazie ai quali tutti gli italiani possono accedere alle cure o all'istruzione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento