menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza privata, due giorni di sciopero dei lavoratori e servizi a rischio

L'1 e 2 febbraio il comparto di ferma e i sindacati confederali organizzano due manifestazioni nazionali

Sarà sciopero il 1 e 2 febbraio per il settore della vigilanza privata. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs hanno proclamato due giornate di sciopero a livello nazionale, con manifestazioni a Milano (1 febbraio) e Napoli (2 febbraio). A Milano la manifestazione si terrà in forma di presidio nei pressi della Prefettura e vi prenderanno parte anche i lavoratori di Modena e delle alre province del centro-nord.

“L’ultimo incontro per il rinnovo del contratto Vigilanza Privata si è rivelato completamente improduttivo”, spiegano i sindacati. “Le Associazioni Datoriali hanno dichiarato di non essere in grado di fornire risposte in merito ai temi all’ordine del giorno benché la richiesta dei sindacati fosse stata inoltrata prima di Natale". Rispetto alle questioni specifiche rimaste sospese dopo l’incontro del 20 dicembre, non è pervenuta nessuna risposta in merito agli aspetti del cambio di appalto, con particolare attenzione alla salvaguardia degli elementi salariali. E proprio sul salario le parti rappresentanti i datori di lavoro hanno manifestato un atteggiamento che i sindacati hanno letto come ingiustificatamente dilatorio dei tempi della trattativa avendo dichiarato che “vi è la disponibilità a riconoscere un aumento, a ben determinate condizioni, per un valore che non siamo in grado di determinare”.

L amobilitazione potrebbe causare disagi non solo per i servizi di sicurezza di determinati luoghi presidiati da guardie giurate, ma anche per il trasporto valori e di conseguenza per la movimentazione del contante presso gli sportelli automatici delle banche.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento