Sciopero Italpizza, soddisfatti i sindacati: "Adesione al 70%"

Cgil, Cisl e Uil puntano l'attenzione sulla "mobilitazione responsabile" in corso presso lo stabilimento, con un presidio avviato già prima dell'alba

Si sta svolgendo in queste ore e proseguirà fino alla fine del turno notturno lo sciopero dei lavoratori occupati nel sito Italpizza di Modena indetto dalle categorie di Cgil, Cisl e Uil dopo la rottura della trattativa sui cambi di appalto e sul cambio di contratto nazionale per i lavoratori addetti alla logistica.

I sindacati si dicono soddisfatti: "L'adesione ha raggiunto il massimo storico nel sito e si è  attestata intorno al 70% dei lavoratori in appalto, tanto che la produzione ha subito importanti interruzioni di attività. Alta anche la partecipazione al presidio esterno che ha raggiunto i 150 lavoratori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Una mobilitazione responsabile con tanti lavoratori degli appalti scesi in manifestazione pacifica - dichiarano congiuntamente le sigle sindacali - Ci attendiamo altrettanta responsabilità da parte di Italpizza di fronte alle legittime richieste dei lavoratori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. Sforata quota 10mila positivi, con 800 nuovi casi. "Trend in diminuzione"

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Boato e lieve scossa di terremoto, epicentro a Cavezzo

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Dalla “spesa di guerra” alla “spesa di conforto”, cambiano gli acquisti da quarantena

  • Contagio. A Modena altri 14 decessi, calano gli interventi delle ambulanze

Torna su
ModenaToday è in caricamento