menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora proteste alla Nippon Express, nessuna certezza per i lavoratori

Nuova tappa dello sciopero nel magazzino di Bomporto

Oggi, 8 Gennaio 2021, è continuata l’iniziativa di sciopero dei lavoratori di Nippon Express, multinazionale leader della logistica tessile che gestisce contratti per tutti i primari marchi della moda, molti dei quali siti nel distretto carpigiano e della provincia di Modena, e dei lavoratori di Dorado srl (in subappalto proprio dalla Nippon Express) operanti presso il sito produttivo di via F. Corni a Bomporto.

Questa iniziativa rientra nel più ampio pacchetto di 24 ore di sciopero dichiarato dal sindacato Filt-CGIL in relazione alla vertenza che riguarda i lavoratori del sito produttivo di via Corni.

"Ad oggi continua l’atteggiamento carente da parte dell’azienda che non garantisce risposte e/o prospettive ai lavoratori impiegati, sia quelli diretti che quelli in appalto - spiega la Cgil - I lavoratori sono attualmente posti in cassa integrazione e, a ranghi ridotti, stanno continuando una parziale attività con le commesse residue presenti in magazzino.  Ma nulla ad oggi è dato sapere circa prospettive o scenari differenti e alternativi alla risoluzione dei rapporti di lavoro o alternativi al trasferimento presso la sede di Breganze in provincia di Vicenza (oltre 130 km di distanza) che costringerebbe i lavoratori alla perdita del posto. In assenza di risposte e chiare prospettive o, in alternativa, di proposte di incentivazione all’esodo dei lavoratori, oggi è stata dunque decisa una ulteriore iniziativa di sciopero a sostegno della vertenza in atto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Attualità

Firmata l'ordinanza per la zona rossa, il testo e le nuove regole

Attualità

Zona rossa: a Modena asili, nidi e parrucchieri chiusi da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento