rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Attualità San Felice sul Panaro / Via Lavacchi

Sciopero alla OMR di San Felice: lavoratori in protesta per il contratto di lavoro

"Il punto più controverso- fanno sapere i Sindacati- è il premio di risultato su cui l’azienda continua a rimanere sorda alle richieste avanzate. L’azienda dice di voler “investire” sullo stabilimento di San Felice, ma a quanto pare non sui suoi lavoratori, che hanno sempre dato la massima disponibilità sin dai primi anni"

Sciopero di 8 ore oggi con presidio davanti ai cancelli (dalle ore 9 alle 12) alla OMR di San Felice sul Panaro

I sindacati Fiom Cgil, Fim Cisl Mirandola scendono in strada per "le mancate risposte sul rinnovo sul contratto aziendale, scaduto da oltre 4 anni. L’Omr – ex Fonderia Scacchetti – ha 120 addetti e fa parte del Gruppo Officine Meccaniche Razzatesi che ha anche uno stabilimento a Modena."

"La piattaforma per il rinnovo del contratto è stata presentata dai sindacati Fim Cisl, Fiom Cgil e Rsu nel marzo 2022 e gli incontri si sono susseguiti fino a dicembre senza avere risposte concrete da parte della direzione aziendale. A dicembre l’assemblea dei lavoratori ha dato mandato a sindacati e alla Rsu per proclamare il blocco degli straordinari tutt’ora in vigore e per la giornata odierna hanno proclamato 8 ore di sciopero."

"Il punto più controverso -proseguono-  è il premio di risultato su cui l’azienda continua a rimanere sorda alle richieste avanzate. L’azienda dice di voler “investire” sullo stabilimento di San Felice, ma a quanto pare non sui suoi lavoratori, che hanno sempre dato la massima disponibilità sin dai primi anni di avvio di OMR, senza ricevere molto in cambio, neanche un aiuto in questi mesi difficili per la forte inflazione che erode la capacità di spesa. Anche la richiesta del fringe benefit di 200 euro detassati dal Governo non è stata accolta. Quindi i lavoratori hanno detto basta e lo sciopero è stato inevitabile."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero alla OMR di San Felice: lavoratori in protesta per il contratto di lavoro

ModenaToday è in caricamento