Martedì, 19 Ottobre 2021
Attualità

Formazione professionale, il “Corni” celebra il primo secolo di vita

Tre week end di iniziative ed eventi dal 9 al 24 ottobre per raccontare la storia di una scuola che in cento anni ha diplomato poco meno di 44 mila studenti

Tre week end di iniziative ed eventi, dal 9 al 24 ottobre, per celebrare i primi cento anni delle Scuole Corni. E’ quanto prevede il programma di manifestazioni messo a punto dall’associazione Amici del Corni in collaborazione con Modenamoremio, il patrocinio di Comune, Provincia, Regione Emilia-Romagna, il sostegno di Fondazione di Modena, Bper Banca e Camera di Commercio di Modena.

L’obiettivo è raccontare la storia di una scuola che nel corso di un secolo ha diplomato poco meno di 44 mila studenti. Sotto il Portico del Collegio verranno installati dei pannelli fotografici con immagini relative alle attività didattiche. I negozi del centro storico esporranno immagini-fumetto realizzate dagli studenti diplomati. La Chiesa del Voto ospiterà una mostra di oggetti e foto d’epoca che raccontano non solo la storia dei mestieri e della scuola ma anche il suo legame con il territorio locale e regionale.

Le tre sedi scolastiche di Largo A. Moro, Viale Tassoni e Viale L. Da Vinci verranno aperte al pubblico, nel corso del secondo weekend di iniziative, per visite guidate nei laboratori, esposizione di murali, fumetti e materiale grafico. Per l’occasione è stato realizzato un docufilm – “Scuole Fermo Corni - Cent'anni di storia – che racconta, attraverso testimonianze e interviste, l’evoluzione dell’istituto, il suo contributo allo sviluppo economico del territorio e i nuovi corsi di studio, in linea con le sfide del futuro.

Una storia dal cacciavite al digitale

Venne inaugurata nell’ottobre del 1921 come “Scuola Operaia Popolare di Arti e Mestieri”. Promotore e principale finanziatore fu Fermo Corni (1853-1934), manager di successo e Presidente della Camera di Commercio. Proprio Fermo Corni, all’indomani del primo conflitto mondiale, capisce che la città ha bisogno di una scuola che prepari tecnici adeguati alle necessità dell’industria moderna. È sulla base di questa esigenza che fonda il Corni, “la prima, la più importante di tutte le scuole”.

I diplomati al Corni, fino allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, contribuiscono allo sviluppo di aziende del calibro della Fiat, della Maserati, della Rizzi. Nel dopoguerra la richiesta di manodopera specializzata continua a crescere e la Scuola, organizzata in Istituto Tecnico Industriale e Istituto Professionale per l’industria e l’artigianato, risponde efficacemente a questa esigenza formando operai e tecnici competenti.

Sin dalla sua fondazione, il Corni ha formato “abili mani e menti brillanti” che hanno contribuito allo sviluppo del territorio provinciale e regionale. Molti ex allievi hanno fondato imprese di successo o sono stati impiegati dalle aziende per compiti di alta specializzazione. La “grande famiglia” del Corni, dal 1921 ad oggi, annovera un totale di 43.769 diplomati.

In questi anni si è consolidato il rapporto tra la scuola e l’Università, in particolare con il Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Modena e Reggio Emilia. L’obiettivo è quello di collocare sempre l’istituto all’interno del nuovo orizzonte tecnologico, organizzando laboratori e programmi di studio sulla base dei mutamenti che avvengono in questo campo.

Il programma delle celebrazioni

Al via sabato 9 ottobre le celebrazioni dei primi 100 anni di vita delle Scuole Corni. Gli istituti e gli Amici del Corni hanno organizzato un programma di iniziative per i tre weekend di ottobre con l’obiettivo di far rivivere ai cittadini la storia e le trasformazioni della scuola nel corso degli anni. Di seguito il programma dettagliato degli eventi.

Sabato 9 ottobre

ore 10

Cappella Cimitero San Cataldo, Strada Cimitero San Cataldo, 145

Celebrazione S. Messa e visita alla tomba di Fermo Corni

Deposizione corona di fiori

ore 16

Chiesa del Voto, Via Emilia Centro

Inaugurazione delle Celebrazioni “100 ANNI DI INNOVAZIONE – Gli Istituti Corni a Modena”

Presentazione dei volumi

“Il Corni e Modena”, “Corni 1921-2021”, “Il Premio Fermo Corni”

di Olimpia Nuzzi – Artioli Editore 1899

Inaugurazione Mostra “Il Corni e Modena”

(Accesso su prenotazione nel rispetto della normativa anti-Covid vigente)

ore 17

Chiesa del Voto, Via Emilia Centro

Esibizione della Corale Rossini

Sabato 16 ottobre

ore 10

Camera di Commercio, Sala dei 100, Via Ganaceto, 134

Proiezione docufilm “SCUOLE FERMO CORNI – Cent’anni di storia”, di Amedeo Faino e Francesca Iattici

(Accesso su prenotazione nel rispetto della normativa anti-Covid vigente)

ore 15-17

IIS Corni, Largo Moro 25

Allestimenti dimostrativi dei laboratori abbinati a visite guidate

Postazione per l’annullo postale della Cartolina celebrativa del Centenario. Le Poste Italiane, con la collaborazione del Circolo Filatelico Culturale "Tassoni", saranno presenti nell'atrio dell'Istituto Corni con una postazione per la vendita di una cartolina speciale in ricordo del Centenario degli Istituti Fermo Corni, affrancata e con annullo speciale dedicato all'occasione. 

Sabato 16 ottobre/ore 15-17

Domenica 17 ottobre /ore 10-12,30

IIS Corni, Largo Moro 25

Postazione con l’Ordine dei Periti. L'Ordine dei Periti sarà presente, nell'atrio dell'Istituto Corni, con una postazione come “punto informativo” sulle attività dell’Ordine.

IIS Corni – Auditorium, via Leonardo da Vinci

Visite guidate da studenti che illustrano pannelli sulla fondazione della Scuola Corni

IPSIA CORNI - Viale Tassoni

Scuola aperta alla cittadinanza

Esposizione di Murali

Esposizione del fumetto “Capelli lunghi” e altro materiale grafico

Sabato 23 ottobre/ore 10 

Camera di Commercio, Via Ganaceto 134

Cerimonia “Premio Fermo Corni del Centenario”

alla presenza delle autorità

(Accesso su prenotazione nel rispetto della normativa anti-Covid vigente

Proiezione estratto del docufilm “Scuole Fermo Corni - Cent'anni di storia”, di Amedeo Faino e Francesca Iattici

Domenica 24 ottobre/ore 16

Chiesa del Voto, Via Emilia Centro

“AH!!!! Se Sgorghiguelo avesse fatto il Corni!!” – Sproloquio della Famiglia Pavironica

INFO

Nei tre week end la mostra fotografica “Il Corni e Modena” sarà accessibile al pubblico venerdì, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Il 9 ottobre 2021, giorno dell’inaugurazione, la mostra aprirà ai cittadini a partire dalle 17:30. Per gli eventi su prenotazione rivolgersi a Modenamoremio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formazione professionale, il “Corni” celebra il primo secolo di vita

ModenaToday è in caricamento