Padroni ricoverati o in quarantena? Il Comune si occupa degli animali soli

Un servizio attivato dal Comune per le persone in quarantena, in isolamento o ricoverate, per l’accudimento e l’affidamento degli amici a quattro zampe

A chi chiedere assistenza per portare fuori il cane mentre si è in isolamento? A chi affidare gli amici a quattro zampe quando si è ricoverati? Rispondere ai dubbi e supportare le persone con problemi relativi alla gestione gli animali da compagnia nella fase di emergenza sanitaria è l’obiettivo dello sportello attivato dal Comune di Modena per fornire aiuto concreto ai cittadini. Il servizio, gestito dall’Ufficio diritti animali, si può contattare telefonicamente (059-2032211) o via mail (ufficio.diritti.animali@comune.modena.it) e agisce da riferimento per il successivo coinvolgimento della rete di associazioni che partecipano al progetto destinato ai cittadini in quarantena, in isolamento o ricoverati che abbiano cani di taglia medio-grossa.

L’ente, infatti, ha predisposto un piano operativo per le persone alle prese con situazioni di allontanamento degli animali d’affezione e di necessità di assistenza a domicilio o veterinaria. Nell’eventualità che non sia possibile coinvolgere le reti dei familiari e degli amici, la procedura prevede l’azione dei volontari coordinati dall’Ufficio diritti animali. Saranno loro, quindi, a prendersi cura del cane che deve essere allontanato, garantendone l’accudimento. E saranno sempre i volontari a effettuare l’accompagnamento all’esterno quando non si può uscire per portare fuori l’animale.

Rimangono i veterinari i primi riferimenti, invece, se ci fosse bisogno di cure mediche ambulatoriali. Gli spostamenti relativi alla cura degli animali, come riportato dalle prescrizioni sul Coronavirus, rientrano nell’ambito dei motivi di salute.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I parenti e i volontari coinvolti a vario titolo nell’affidamento dovranno rispettare le linee guida della Regione Emilia-Romagna. Nei nove punti del documento, nel rispetto dell’ordinanza del 18 marzo sulle esigenze fisiologiche degli amici a quattro zampe, si indica di indossare sempre la mascherina e i guanti; di evitare contatti ravvicinati con i proprietari, prelevando l’animale all’esterno dell’abitazione; di procurarsi il modello di autocertificazione; di rimanere per la “passeggiata” nei pressi dell’abitazione dell’animale; di non far accarezzare il cane a estranei e al rientro di pulirne il manto e le zampe; di prendere appuntamento in anticipo col veterinario se ci fosse necessità di una visita; di evitare di toccarsi naso, occhi e bocca e di buttare subito dopo la mascherina e i guanti; di gestire se possibile l’animale nella casa del proprietario; infine si prescrive che ogni volontario o parente interessato si occupi degli animali di una sola famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento