Riapertura dei parchi dal 4 maggio, in corso gli sfalci dell'erba

Interventi anche nelle aiuole e nelle aree verdi del centro cittadino e delle strade principali

I parchi cittadini saranno pronti e in ordine in vista della riapertura prevista per il 4 maggio. Dopo le stop alle attività imposto dalle misure per il contenimento del coronavirus, infatti, nei giorni scorsi sono potuti partire gli interventi di sfalcio dell’erba in programma, come ogni primavera, nelle aree verdi e nei parchi cittadini.

Gli operatori, coordinati dai tecnici del servizio Manutenzione urbana del Comune di Modena, hanno già concluso lo sfalcio di prati e aiuole al parco delle Rimembranze (dove sono stati recentemente piantumati anche nove alberi nuovi), al Giardino ducale, al parco 1° Maggio, mentre gli interventi negli altri parchi sono in corso. E sono già sfalciate anche le principali aree cani.

Da qualche settimana sono in corso anche gli interventi nelle aiuole e nelle aree verdi delle strade che circondano il centro storico come largo Garibaldi, largo Aldo Moro e corso Vittorio Emanuele, dove sono stati effettuati già due sfalci. In corso i lavori nelle strade maggiori: già terminate via Campi, via Divisione Acqui e via Indipendenza, in corso la zona di via Salvo d’Acquisto, mentre nei prossimi giorni è in programma la zona di viale Italia.

In questa fase, poiché le scuole rimangono chiuse, gli interventi nei giardini degli edifici scolastici sono stati programmati per la fine di agosto, salvo necessità particolari.     

Gli interventi vengono eseguiti nell’ambito degli appalti per la manutenzione ordinaria delle aree verdi di strade, piazze, parchi, giardini scolastici, aree Peep e aree marginali della città, per un investimento complessivo di circa 400 mila euro nei primi sei mesi del 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento