rotate-mobile
Attualità Formigine

Sicurezza partecipata. Ascoltare esercenti e attività commerciali per segnalazioni e consigli

I negozi sono luoghi strategici per cogliere segnalazioni e bisogni dei territori

La Polizia Locale di Formigine intraprende una nuova iniziativa di  sicurezza partecipata rivolta, in particolare, agli esercenti di attività commerciali e di servizi del territorio nel capoluogo e nelle frazioni.

“L'attività di ascolto che gli agenti di Polizia Locale hanno riservato in questi mesi, grazie all'Ufficio Mobile, ai residenti delle frazioni viene ora estesa ai titolari delle attività commerciali e di servizi che verranno raggiunti dagli operatori del Comando per raccogliere le loro segnalazioni e richieste”. Afferma l’Assessore alla Sicurezza urbana e alle Attività produttive Corrado Bizzini

Sicurezza partecipata è la cornice entro la quale s’inserisce anche questa iniziativa, con l’intento di aumentare le occasioni di incontro e confronto tra la Polizia Locale e la cittadinanza.

"I negozi e le attività di servizi in generale sono profondamente radicati nel territorio e possono cogliere segnali e necessità in modo puntuale" - commenta la Comandante Susanna Beltrami - "Per questa motivazione ci rivolgiamo a loro per creare un canale più diretto, rispetto agli altri percorsi di segnalazione al Comune. Questa collaborazione è per noi preziosa perché rappresenta uno strumento particolarmente efficace per continuare a fare di Formigine e delle sue frazioni luoghi del buon vivere in comunità".

Agli esercenti viene lasciato un biglietto da visita con i riferimenti per i contatti diretti e viene chiesta ai titolari collaborazione a diffondere tra i loro clienti le informazioni sullo “Sportello non da soli”, nato nel 2019 per supportare le vittime di reato sul territorio comunale, ma che dallo scorso anno ha ampliato le fattispecie per le quali i cittadini potranno chiedere un contributo economico, introducendo aiuti per i furti di biciclette e i furti nelle auto. Infine, viene rilasciato materiale utile sulla prevenzione delle truffe, argomento al quale sarà anche dedicata una lezione aperta a tutta la cittadinanza, prevista per il 17 novembre, nel pomeriggio, presso la sala consiliare del Castello di Formigine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza partecipata. Ascoltare esercenti e attività commerciali per segnalazioni e consigli

ModenaToday è in caricamento