menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza stradale e domestica, il nuovo appuntamento online con la Giunta di Campogalliano

“Voce ConGiunta” il format mensile dell'amministrazione comunale che favorisce il dialogo tra esponenti della giunta e cittadini. Lunedì 19 aprile, alle 20.45, all'evento on-line si parla di sicurezza

La sicurezza sulle strade di Campogalliano e nelle case dei suoi cittadini.

È questo l’approfondimento scelto per il mese di aprile di “Voce ConGiunta”, consueto format mensile dell'amministrazione comunale che favorisce il dialogo tra esponenti della giunta e cittadini su  progetti, servizi e interventi di competenza comunale. L'incontro, tenuto in teleconferenza, nel rispetto delle disposizioni sanitarie contro la diffusione del Coronavirus, è in programma lunedì 19 aprile alle ore 20.45. La diretta verrà trasmessa simultaneamente sugli account social istituzionali del Comune, ovvero facebook e youtube.

Interlocutori della serata, insieme alla sindaca Paola Guerzoni, saranno il comandante della Polizia locale Unione delle Terre d’Argine Davide Golfieri e il responsabile territoriale Marco Lugli. L'evento permetterà di fare il punto sulla sicurezza e il rafforzamento della legalità in paese, presentando alla comunità i principali interventi effettuati e futuri. Un'attenzione particolare sarà riservata alla prevenzione stradale, declinata nelle varie azioni messe in campo a tutela di automobilisti, pedoni e ciclisti. Tra queste, rientrano i lavori (iniziati il 2 aprile) per l'installazione dei primi tre box arancioni che ospiteranno nuovi autovelox in via Canale Carpi, all'incrocio con via Fanin e a Bottega Panzano.

“È importante poter condividere con i cittadini le strategie e le scelte fatte in termini di sicurezza – commenta la sindaca Paola Guerzoni – che, contrariamente a certi luoghi comuni, hanno l'obiettivo di preservare il benessere nella nostra comunità, grazie all'intesa e alla vicinanza tra amministratori e cittadini”.

Al centro dell'incontro anche il tema della sicurezza privata e dei mezzi e servizi per tutelarla, come la presenza in paese di dispositivi di videosorveglianza o gruppi di controllo del vicinato. Spazio, inoltre, a una rassegna di opportunità attivate dall'Unione, quali bandi, bonus o risarcimenti per le vittime di reati predatori.

Come consuetudine, la serata si concluderà con un ampio spazio dedicato alle domande dei cittadini, inoltrate tramite la messaggistica istantanea dei social ospitanti la diretta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento