rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità

 Terza dose, l'Ausl: “Aspettare l’SMS e non chiamare i call center per informazioni”

L’Azienda USL di Modena sta inviando fino a 12mila messaggi al giorno e chiede la collaborazione nei cittadini nel cercare di rispettare l’appuntamento assegnato

L’Azienda USL di Modena sta continuando ad inviare gli SMS alla platea degli aventi diritto alla somministrazione della dose booster, con picchi anche di 12mila messaggi al giorno. L’Ausl invita pertanto i cittadini ancora sprovvisti di appuntamento a non chiamare i call center per ottenere informazioni sulla data di vaccinazione. Le molte telefonate giunte anche in questi giorni, infatti, rischiano di creare disagio a chi necessita di mettersi in contatto per lo spostamento dell’appuntamento già fissato. L’Azienda USL di Modena è pronta ad inviare le nuove convocazioni appena usciranno le ulteriori indicazioni sulle platee da vaccinare.

Attualmente, l’Azienda sanitaria sta inviando un SMS con la data, il luogo e l'orario dell'appuntamento alla fascia di persone con più di 60 anni, a quelli di età compresa tra i 40 e i 59 anni, per poi raggiungere le persone dai 18 anni in su in linea con le indicazioni ministeriali e rispettando sempre il criterio dell’intervallo di almeno 150 giorni dalla data di conclusione del ciclo vaccinale primario.

Servono volontari per i punti vaccinali, l'appello dell'Ausl di Modena

Si ricorda che la convocazione delle persone destinatarie della dose booster avviene in maniera progressiva, chi non ha ancora ricevuto l’SMS dell'Ausl è dunque invitato ad attendere di essere contattato.

L’Ausl chiede la collaborazione nei cittadini nel cercare di mantenere l’appuntamento assegnato. In caso di grave impedimento a presentarsi, è possibile cambiare la prenotazione anche da Fascicolo sanitario elettronico e App Er Salute.  

Tutte le informazioni sempre aggiornate sono sulla sezione dedicata del portale Ausl https://www.ausl.mo.it/vaccino-covid

Le modalità per spostare l’appuntamento per la terza dose

È caldamente raccomandato mantenere l’appuntamento inviato dall’Ausl; solo per cause di forza maggiore è possibile cambiarlo su FSE, app ER Salute o per telefono allo 059 2025333 o 059 435333, rispettando l’intervallo minimo di 5 mesi (150 giorni) dal completamento del ciclo primario.

Per la disdetta di chi eventualmente avesse già ricevuto la terza dose o l’avesse prenotata nell’ambito di un’altra categoria, è possibile disdire su FSE, app ER Salute o alla pagina www.ausl.mo.it/disdetta-prenotazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

 Terza dose, l'Ausl: “Aspettare l’SMS e non chiamare i call center per informazioni”

ModenaToday è in caricamento