menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Solidarietà in Circolo", dal Pd solidarietà per gli alluvionati e le famiglie in diccicoltà

"Sono molto orgoglioso di quanto fatto dai nostri Circoli. Iscritti, elettori e simpatizzanti hanno raccolto il nostro appello e, negli ultimi due fine settimana, hanno portato presso le sedi dei Circoli generi alimentari e di prima necessità in modo da aiutare in modo concreto chi si trova in difficoltà". Così il segretario provinciale del Pd modenese, Davide Fava, applaude i suoi per l'iniziativa "Solidarietà in Circolo", promossa dal Partito democratico nazionale proprio a favore dei territori locali colpiti dal maltempo e dall'esondazione di inizio dicembre. 

Si raccolgono in particolare generi alimentari, ma anche altro materiale e fondi da destinare a iniziative sul territorio. Nel dettaglio, i Circoli Pd di Castelfranco hanno raccolto alimenti che in parte sono stati donati alla Caritas di Nonantola e in parte all'associazione Arci solidarietà. Inoltre, insieme al gruppo consiliare, i dem locali hanno promosso una raccolta fondi che ha raggiunto quota 1.500 euro, da destinare in parte al contrasto alla diffusione del Covid e in parte a sostegno delle famiglie alluvionate. 

Il Circolo Pd di Modena Est ha già distribuito, da parte sua, una cinquantina di pasti completi compreso il panettone, destinati, tramite la Caritas, alle famiglie bisognose del quartiere, seguite dai servizi sociali e della Caritas parrocchiale. Anche i Circoli Pd di Campogalliano, Concordia, Mirandola e Fiorano Modenese si sono affidati alla Caritas. Ancora, il Circolo Pd di Campogalliano ha anche raccolto e fatto avere alla Caritas buoni spesa Coop per 275 euro. 

I Circoli Pd di Pavullo e di Ravarino hanno preferito raccogliere l'appello della Protezione civile di Nonantola e aiutare gli alluvionati. I volontari di Ravarino, oltre ad avere contribuito alle raccolte di Protezione Civile, si sono impegnati in prima persona per aiutare, con lavoro volontario o donazioni

Pavullo ha inviato, oltre ai generi alimentari, anche mascherine chirurgiche. Il comitato Festa di Nonantola, invece, ha messo direttamente a disposizione della Protezione civile il capannone dove normalmente si tiene la Festa de l'Unità di primavera. I Circoli modenesi Pd Sacca-Crocetta-Albareto hanno suddiviso quanto raccolto in 35 cartoni, contenenti una media di 25 articoli ciascuno, e hanno deciso di donarli in parte all'associazione del quartiere Tefa Colombia, in parte a Porta Aperta e l'ultima parte è stata fatta arrivare al Pd di Nonantola perchè li distribuisse secondo necessità. 

Infine i Circoli Pd di Vignola e Castelnuovo Rangone hanno deciso di sostenere Eko, l'emporio solidale dei Comuni delle Terre di Castelli. Vignola ha consegnato infine 75 chili di pasta, 40 di passata di pomodoro, 8 di tonno, dolci, olio, aceto e latte. Castelnuovo Rangone ha raccolto 58 chili di pasta, 13 chili di riso, 135 scatole di tonno, 41 bottiglie di passata di pomodoro e ancora omogenizzati, biscotti, panettoni e prodotti per l'igiene.

(DIRE)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento