rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità Fiorano Modenese

Sportello a tutela del cittadino, consumatore e utente. Un anno di attività a Fiorano Modenese

La pandemia e il caro bollette hanno fatto sentire i loro effetti anche sull’attività di informazione e consulenza offerta dallo Sportello a tutela del cittadini, consumatore e utente di Fiorano Modenese

La pandemia e il caro bollette hanno fatto sentire i loro effetti anche sull’attività di informazione e consulenza offerta dallo Sportello a tutela del cittadini, consumatore e utente di Fiorano Modenese.

Un servizio molto apprezzato che, ormai oltre 15 anni, il Comune offre ai propri cittadini, grazie all’accordo sottoscritto con Federconsumatori Modena.

Lo Sportello è gestito dall’avvocato Laura Caputo, che riceve su appuntamento tutti i lunedì dalle 14.30 alle 17.30, (tranne ad agosto), presso l’ufficio dell’URP, in municipio.

Il primo accesso di consulenza ed informazione è gratuito e si può prenotare chiamando il numero 0536 833239 negli orari d’ufficio.

Anche quest’anno, tuttavia il ricorso a mail e telefono per chiedere informazioni, ha continuato ad essere uno strumento molto utilizzato dai cittadini e, durante le chiusure più restrittive, è stato un valido strumento alternativo all’attività in presenza.

Nel 2021 sono state più di una trentina gli accessi per una prima consulenza ed informazione, a questi si aggiungono un’altra trentina di appuntamenti che hanno poi richiesto una successiva apertura di una pratica, l’avvio di contatti con la controparte, eventuale reclamo presso l’Authority competente e/o successiva istanza di conciliazione fino alla risoluzione del problema evidenziato.

Lo scorso anno si è rilevato un costante aumento di problematiche, legate agli acquisti e alle truffe online, aumentati in periodo di pandemia, alla copertura della garanzia per prodotti non conformi o difettosi, specie per quanto riguarda le auto usate. In aumento anche le consulenze per problemi condominiali o di locazione, per atti giudiziari notificati multe.

Dall’analisi dei dati emerge comunque che le problematiche più frequenti sottoposte allo Sportello restano quelle relative ai rapporti con i gestori di telefonia, seguite da quelle con i gestori dei servizi multi-utility, in particolare per l’energia elettrica e il gas.

Nelle ultime settimane dell’anno, in corrispondenza con la crescita dei costi dell’energia, sono aumentati anche i contatti per controllo bollette, ricalcoli e conguagli.

L'attività principale dello Sportello è orientata alla soluzione stragiudiziale del contenzioso e viene svolta attraverso la presentazione di reclami e di domande di conciliazione e mediazione, oltre che di arbitrato. Inoltre quando il consulente lo ritiene necessario ed opportuno, segnala alle diverse Autorità i comportamenti sleali e le pratiche commerciali scorrette poste in essere ed intercettate allo Sportello, al fine di prevenire, e possibilmente evitare, il contenzioso giudiziario. Una scelta che negli anni ha condotto a ottimi risultati, in termini contenimento di soddisfazione dei cittadini, contenimento dei costi, rimborsi e indennizzi.

Nel 2021 numerose sono state anche le richieste relative alla compilazione del modulo per l’esenzione dal canone Rai, dato questo positivo perché segnala una maggiore consapevolezza dei cittadini-consumatori dei propri diritti e previene eventuali controversie.

In aggiunta alle normali materie trattate allo Sportello, è continuata anche nel 2021 la consulenza allargata ai vari bonus statali introdotti dai decreti legati all’emergenza: bonus baby-sitter, congedi a tutela della genitorialità, eco-bonus, ecc.

Per informazioni ed appuntamenti con lo Sportello a tutela del cittadino-consumatore-utente è possibile contattare l’URP del Comune di Fiorano Modenese: tel. 0536 833239; email info@fiorano.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sportello a tutela del cittadino, consumatore e utente. Un anno di attività a Fiorano Modenese

ModenaToday è in caricamento