IL VIDEO | Striscia la Notizia mette a nudo lo spaccio accanto alla stazione

La troupe televisiva di Striscia la Notizia, guidata dal biker Vittorio Brumotti, ha svolto un servizio in uno dei teatri dello spaccio più noti di Modena, mettendo a nudo ancora una volta una situazione ben nota da annia  tutti i modenesi. Il conduttore e le telecamere nascoste di Canale 5 hanno documentato l'attività di spaccio in viale Crispi e al parco XXII Aprile, due zone separate dalla ferrovia ma unite in un "mercato unico" attraverso il cavalcavia Mazzoni. 

Una situazione ben conosciuta anche alle forze dell'ordine, che pressochè quotidianamente effettuano arresti e denunce a carico dei giovani pusher stranieri - per lo più nigeriani - che animano il commercio in quella zona. Un'attività che purtroppo non riesce da sola a debellare un fenomeno pervasivo e alimentato dall'ampia disponibilità di "manovalanza" e da una domanda che non accenna a diminuire.

Il servizio andato in onda su Striscia la Notizia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

  • Contagi in leggero calo oggi a Modena, ma è record i decessi

Torna su
ModenaToday è in caricamento