menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riqualificiazione energetica, da tutta Europa a Modena per un incontro di formazione

L’esperienza di Modena su scuole e Palazzo dello Sport al centro della visita di una delegazione formata da esperti provenienti da diversi paesi dell’area mediterranea

Oltre quaranta, tra amministratori, tecnici e operatori del settore del risparmio energetico, provenienti da Francia, Slovenia, Spagna, Portogallo, Grecia e Malta, saranno a Modena nei prossimi giorni per partecipare ad un’attività formativa sugli Energy Performance Contracts – EPC (Contratti di Rendimento Energetico). In particolare si parlerà dell’applicazione di queste modalità contrattuali nell’area mediterranea nell’ambito del progetto MED STEPPING.

La scelta di Modena per questa sessione di formazione non è casuale. La prima ragione è la partecipazione al progetto dell’AGENZIA PER L’ENERGIA E LO SVILUPPO SOSTENIBILE – AESS che, tra l’altro, nella mattina del 6 marzo ospiterà presso la propria sede la parte teorica dell’evento formativo. L’altra motivazione, invece, è legata all’esperienza che Modena ha maturato negli anni nell’applicazione dei contratti EPC a casi reali.

Nella mattina di mercoledì 6 è in programma il confronto su approcci, strumenti ed esperienze inerenti queste tipologie contrattuali a favore del risparmio energetico degli edifici e, nel pomeriggio, si svolgerà una visita tecnica guidata presso gli immobili del Comune di Modena recentemente riqualificati tramite un Contratto di Rendimento Energetico, per un ammontare di investimenti pari a quasi 7 Milioni di Euro.
Nello specifico saranno oggetto di sopralluogo il Palapanini (rifacimento dell’impianto di illuminazione con l’introduzione della tecnologia LED), la scuola Calvino Galilei (realizzazione dell’isolamento a cappotto di 5.000 mq) e la scuola elementare della Cittadella (isolamento a cappotto per 1.600 mq e copertura in modalità “cool roof”).

Accompagneranno AESS e tutti gli ospiti nel corso della visita, l’Ing. Michele Bocelli, Energy Manager del Comune di Modena, e l’Ing. Franco Buscaroli di ASE spa, l’azienda aggiudicatrice del contratto che ha realizzato gli interventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento