rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità

Scuole aperte in estate. Tomei: “Occorre garantire un servizio adeguato”

Gian Domenico Tomei si è espresso sul tema del trasporto pubblico e la scuola: "Occorre garantire un servizio adeguato per le scuole  che rimarranno aperte in estate. Dobbiamo iniziare a pensare l'avvio delle scuole a settembre”

"Dobbiamo garantire un servizio adeguato di trasporto pubblico per le scuole che decideranno di tenere aperto in estate. Occorre, inoltre, iniziare a programmare in vista dell'avvio delle scuole a settembre”.

Lo ha affermato Gian Domenico Tomei, presidente della Provincia di Modena, nel corso di un incontro, promosso dalla Provincia, sul tema del trasporto pubblico e la scuola che si è svolto lunedì 3 maggio; hanno partecipato autorità scolastiche e i rappresentanti di Comuni, sindacati, Seta e Amo.

“Stiamo monitorando la nuova organizzazione delle scuole a turno unico - ha aggiunto Tomei - stabilita nel tavolo prefettizio, dopo aver verificato i disagi provocati dal doppio turno in entrata e uscita. Ora pensiamo all'attività estiva, prevista dal ministro Bianchi, e a settembre con l'augurio che la campagna vaccinale possa consentire una ripresa in totale presenza e in sicurezza sui mezzi”.

La necessità di programmare il nuovo anno è stata condivisa da Silvia Menabue, dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale, “tenendo conto anche dell'incremento delle iscrizioni alle superiori, mentre le risorse per l'incremento degli organici del personale scolastico - ha assicurato Menabue - non mancheranno, come annunciato dal ministero”.

Nel corso della discussione i responsabili di Amo e Seta hanno ribadito che la capienza massima al 50 per cento sui mezzi pubblici resta il problema di fondo, mentre Manuela Gozzi della Cgil, ha riassunto i disagi emersi dal doppio turno in entrata che ha provocato disagi a studenti, famiglie e dipendenti del trasporto pubblico», tema ripreso dal sindaco di Zocca, Gianfranco Tanari,  nel sottolineare la realtà complessa del territorio modenese; Rosi Papaleo della Cisl, infine, ha insistito sulla necessità di riorganizzare con largo anticipo il trasporto pubblico, in vista del nuovo anno scolastico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole aperte in estate. Tomei: “Occorre garantire un servizio adeguato”

ModenaToday è in caricamento