menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traslochi al Policlinico, prosegue l'abbandono del vecchio Poliambulatorio

Nei nuovi spazi ristrutturati trovano collocazione Vestibologia, Malattie del Metabolismo, Audiologia, Gastroenterologia e l'Ufficio Recupero Ticket

Proseguono i primi trasferimenti negli spazi appena inaugurati al Policlinico di Modena. Martedi 19 marzo 2019 si trasferisce l’Ufficio Recupero Ticket che lascia la vecchia sede al terzo piano del Poliambulatorio, spostandosi al piano terra del Policlinico, ingresso 2, presso l’area Qui Facile. L’Ufficio sarà attivo nella nuova sede da mercoledì 20 marzo con i consueti orari (dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle 13.00, il lunedì anche dalle 15.00 alle 17.00).

Mercoledì 20 marzo 2019, sarà la volta delle due sedi dell’Ambulatorio di Malattie del Metabolismo e Nutrizione Clinica (una al Poliambulatorio, l’altra al V piano) che si spostano entrambe al primo piano, ingresso 1 Corpo  C  e dell’Ambulatorio di Audiologia che si trasferisce al 1° piano, ingresso 1, corpo H. Giovedì 21 marzo 2019, invece, sarà la volta dell’Ambulatorio di Video-oculo-nistagmografia che si  trasferisce al 1° piano, corpo H. Venerdì 22 marzo 2019 avverrà il trasloco dell’Ufficio Convenzioni e della Segreteria del Servizio Attività Amministrative Ospedaliere che da lunedì 25 marzo saranno attivi al piano terra del Policlinico, ingresso 2, presso l’area Qui Facile.
 
Il piano di trasferimenti è stato studiato per ridurre al minimo i disagi dei cittadini che, visto l’abbandono della sede storica al Poliambulatorio di molte strutture, potrebbero essere un po’ disorientati. Nei vecchi ambulatori verrà posizionata la segnaletica che orienterà i cittadini che dovessero sbagliare destinazione. I reparti stanno avvisando gli interessati della variazione di sede. Infine, nel caso il trasloco rendesse necessario spostare l’appuntamento, gli uffici amministrativi stanno avvisando gli interessati per concordare un nuovo appuntamento. Nei primi giorni sarà necessaria un po’ di pazienza, un ultimo piccolo sforzo per poter usufruire dei nuovi spazi, funzionali, luminosi, confortevoli.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento