menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordinanza regionale per la chiusura delle scuole, l'udienza al Tar sarà solo a maggio

Fissata l'udienza dal Tribunale amministrativo dopo il ricorso dei genitori, ma nel frattempo il provvedimento è scaduto (il 14 marzo)

Niente più richiesta di sospensiva, anche perchè l'udienza era stata fissata per mercoledì, ma nel frattempo il provvedimento impugnato ha cessato di essere valido (è infatti scaduto il 14 marzo). Ora i 33 genitori che si erano rivolti al Tar dell'Emilia-Romagna perchè annullasse l'ordinanza regionale del 26 febbraio scorso, che disponeva la didattica a distanza al 100% nelle scuole di Bologna e provincia (così come a Modena) dall'1 al 14 marzo, chiedono ai giudici amministrativi una pronuncia di merito sul provvedimento impugnato. 

L'udienza di merito, fanno sapere alla 'Dirè Milli Virgilio e Carmela Cappello, due delle legali che assistono i genitori, è stata fissata per il 26 maggio.

La pronuncia del Tribunale amministrativo bolognese, spiegano le due legali, a questo punto servirà a 'mettere dei paletti' nel caso dovessero presentarsi, in futuro, situazioni simili su un tema che in questi giorni è particolarmente 'caldo'. Proprio oggi, infatti, si tiene in molte città italiane, tra cui Bologna, lo 'sciopero della Dad' promosso dal comitato Priorità alla scuola, che vede genitori e insegnanti in presidio per protestare contro la didattica a distanza e chiedere che le scuole vengano riaperte al più presto. Ora l'attenzione dei ricorrenti e delle legali è rivolta a Roma. 

Mercoledì, infatti, sono stati discussi davanti al Tar del Lazio, sempre in tema di scuola, i primi ricorsi contro il Dpcm del Governo Draghi del 2 marzo, e già in giornata si potrebbe conoscere la decisione dei giudici. Una pronuncia molto attesa anche dai genitori bolognesi, che hanno a loro volta presentato un ricorso ai giudici amministrativi romani contro il Dpcm, ricorso che verrà discusso il 14 aprile.

(DIRE)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento