Attualità

Unimore. 75 posti in più per il corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria

Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha assegnato all’Università di Modena e Reggio Emilia ulteriori 75 posti per i candidati dei paesi UE e non UE residenti in Italia al Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria. Salgono così a 230 i posti disponibili

Sono 230 in totale i posti disponibili per il di Laurea in Scienze della Formazione Primaria. Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha integrato i corsi di laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della Formazione Primaria di ulteriori 75 posti consentendo alla sede di disporre di un totale di 230 posti per l’A.A. 2020/2021, di cui 225 a disposizione di candidati dei paesi UE e non UE residenti in Italia, 2 riservati a cittadini non comunitari residenti all’estero e 3 a cittadini cinesi del Progetto Marco Polo. La scadenza per presentare domanda di ammissione al test è prevista per lunedì 7 settembre.

La richiesta di aumento del numero di posti disponibili per Scienze della Formazione Primaria è maturata da tempo a livello di Dipartimento di Educazione Scienze Umane di Unimore, in un’ottica di investimento di offerta formativa riguardante una Laurea Magistrale a Ciclo Unico che abilita alla professione di insegnante di scuola dell’infanzia e di scuola primaria, storicamente presente e ormai consolidata nel Dipartimento con sede a Reggio Emilia.

“L’aumento di posti disponibili – dichiara la prof.ssa Laura Cerrocchi, Presidente del Corso di Laurea - risponde a problematiche di natura politico-sociale, culturale e occupazionale, riferibili al fabbisogno di insegnanti per la scuola d’infanzia e primaria significativamente espresso anche dalle Parti Sociali e/o dal territorio. In particolare, fornisce una risposta ai rischi: di interruzione di un servizio pubblico e obbligatorio fondamentale come quello scolastico; di fare ricorso sia a personale senza specifico titolo di studio sia a laureandi per le supplenze (riducendo drasticamente la frequenza dell’attività didattica e, potenzialmente, la qualità della formazione degli studenti); di supportare (seppur indirettamente e involontariamente) la dispersione e/o il ritardo negli studi nonché la piaga del precariato lavorativo e/o del conflitto sociale con più ampie ricadute sulla vita professionale e personale degli insegnanti”.

Con l’aumento di posti disponibili accordato dal MIUR, il Corso di Laurea conferma il proprio impegno nella cura della qualità del curricolo formativo e della occupazione professionale degli insegnanti di scuola d’infanzia e primaria, fortemente caratterizzata dalla ricorsività fra teoria e prassi (attraverso insegnamenti, laboratori e tirocini) e lungamente confermata dalla soddisfazione espressa nelle opinioni degli studenti e dei laureati come dal mondo della scuola e dal territorio.

Per le iscrizioni al test c’è tempo fino alle ore 15.30 di lunedì 7 settembre.

Tutte le procedure sono esclusivamente via web e le informazioni relative alla selezione sono rintracciabili nel bando online 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unimore. 75 posti in più per il corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria

ModenaToday è in caricamento