UniMoRe premiata da Fondazione CRUI per il progetto “Go for IT”

L’Ateneo riceverà due degli 80 assegni finanziati dal Ministero dell’Università e della Ricerca: uno riferito all’area giuridica, tutor il Prof. Carmelo Elio Tavilla, e l’altro all’area biologica, tutor il Prof. Massimo Dominici

Unimore si è aggiudicata due degli ottanta assegni di ricerca per attività post-dottorato previsti nell’ambito della manifestazione di interesse promossa dalla Fondazione CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane) per il progetto “Go for IT” per l’anno 2020.

I due assegni, di durata annuale e di importo pari a 30.000 euro disponibili, da svolgere all’estero sono riferiti uno all’area giuridica, tutor il Prof. Carmelo Elio Tavilla, e l’altro all’area biologica, tutor il Prof. Massimo Dominici. 

Il termine per rispondere alla manifestazione di interesse per il Progetto “Go for IT” è scaduto il 20 aprile scorso e solo in questi giorni è giunta la comunicazione ufficiale di questo risultato che premia il lavoro della Direzione Ricerca dell’Ateneo e l’impegno di Unimore sul fronte della ricerca innovativa. La Fondazione CRUI per questa iniziativa aveva ricevuto 48 manifestazioni di interesse, da parte di altrettante Università, per un totale di assegni richiesti di 200.

Il progetto “Go for IT” è finanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca su risorse FISR e intende sostenere la promozione e il rafforzamento della specializzazione post dottorale, potenziandone la coerenza con le esigenze di innovazione del sistema produttivo in aree disciplinari a forte vocazione scientifica, tecnologica, economica e aziendale, valorizzando il ruolo delle Università nella promozione dell’innovazione attraverso le collaborazioni di eccellenza con enti e istituzioni esteri.

“Centrale in questa visione – spiega il Delegato del Rettore alla Ricerca Prof. Paolo Pavan - è la promozione dell’innovation transfer, ossia il trasferimento di quanto appreso dai candidati durante l’esperienza all’estero, prevista dal bando, alla realtà imprenditoriale italiana. La collaborazione fra atenei italiani ed enti e istituzioni esteri su attività di ricerca di interesse delle comunità di imprenditori nei settori coinvolti è una delle caratteristiche più importanti di questo progetto”. 

Un ulteriore pregio di questa iniziativa è la modalità di diffusione e valorizzazione dei progetti presentati dalle Università e dei risultati delle attività svolte all’estero dai candidati. Essi verranno raccolti in una piattaforma e resi disponibili per consultazione ad aziende italiane interessate a proporre collaborazioni per lo sviluppo ulteriore dell’attività di ricerca.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E’ un ottimo risultato – commenta il Rettore Unimore Prof. Carlo Adolfo Porro - per il nostro Ateneo che si è aggiudicato due assegni sugli 80 a disposizione per tutti gli atenei italiani. La scelta dei progetti da finanziare si è basata su una revisione tecnico scientifica che ha riconosciuto la qualità delle attività proposte e della rete internazionale attivata”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

  • Contagi, 123 casi nel modenese: 2 in Terapia Intensiva. Quattro decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento