menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un uovo di Pasqua da 15Kg per le Malattie Infettive

Un uovo da 15kg è il Dono di Clima Impianti consegnato al Direttore Generale, alla prof.ssa Cristina Mussini e alla caposala Maria Grazia Bitonti

Un uovo di Pasqua da 15Kg è stato consegnato stamattina al direttore generale dell’Azienda Ospedaliero – Universitaria di Modena, dottor Claudio Vagnini e alla prof.ssa Cristina Mussini, Direttore delle Malattie Infettive e alla coordinatrice infermieristica Maria Grazia Bitonti, dai vertici di Clima Impianti s.r.l. azienda artigiana modenese che si occupa di impiantistica civile ed industriale nel campo dell’idraulica, del riscaldamento e climatizzazione estiva che ha così voluto raccogliere l’appello della Direzione aziendale di manifestare la propria vicinanza agli operatori. Clima Impianti era rappresentata da uno dei soci fondatori, Sergio Vezzalini e da sua moglie Janette Tremonti.

Siamo stati contattati qualche giorno da Clima Impianti – ha commentato il direttore generale Claudio Vagnini – che desiderava consegnarmi donare un pensiero, un grande uovo di Pasqua, ai reparti COVID, in risposta all’appello che abbiamo lanciato come direzione qualche settimana fa alla cittadinanza, perché facesse sentire la propria vicinanza agli operatori. Abbiamo quindi scelto di coinvolgere le Malattie Infettive in rappresentanza di tutti i reparti che sono impegnati quotidianamente nella gestione di questa pandemia. Questo momento istituzionale mi consente di ringraziare tutti coloro – privati, aziende e istituzioni - che ci hanno fatto avere un pensiero, una lettera, un dono, un messaggio sui nostri canali social. L’importante non è la dimensione né il valore del gesto, ma il gesto stesso che ci fa sentire di non essere soli. Questa crisi la supereremo solo se saremo tutti uniti. Grazie”.

La nostra Azienda – ha commentato Sergio Vezzalini – è stata fondata nel 1986 e compirà 35 anni proprio il prossimo 6 maggio e da un po’ di tempo ci interrogavamo su come festeggiare questo primo traguardo. Anche dopo l’appello del Direttore Vegnini, quindi abbiamo pensato di sostenere con un piccolo gesto il personale impegnato nella gestione di questa pandemia. Siamo convinti che ogni modenese dovrebbe voler bene ai suoi ospedali un po’ come ama la Ghirlandina e crediamo che questo affetto debba essere ancora più vero se consideriamo che da oltre un anno il sistema e soprattutto il personale è messo a dura prova. Da qui la scelta di questo piccolo gesto, che vuole dimostrare la vicinanza allo stesso personale e perché no all’intera Azienda Ospedaliera Universitaria di Modena. Siamo una realtà piccola ma orgogliosi della nostra realtà storia e della nostra identità.”

“Ringrazio Clima Impianti per la sensibilità – ha concluso la prof.ssa Cristina Mussini – e la vicinanza al personale. Questa pandemia purtroppo si è trasformata in una maratona che sta mettendo a dura prova non solo tutti noi sanitari ma anche, lo capiamo, tutti i cittadini. Per questo motivo il fatto che voi ci siate ancora vicini è a mio avviso importante. Oggi abbiamo terapie efficaci e altre che sono ancora in fase sperimentale. Solo la campagna vaccinale, però, potrà consentirci in prospettiva di vincere questa maratona. In attesa di questo giorno, possiamo solo rispettare le regole di distanziamento, le mascherine e l’igiene della mani”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 1.151 nuovi positivi in regione. Modena prima provincia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento